Home » Prodotti » Liguria » Genova » Castagna secca

Castagna secca

zona di produzione: Tutto il territorio dell’entroterra ligure

curiosità: In tutte le frazioni dell’entroterra ligure la castagna ha nei tempi passati rappresentato il prodotto sostituivo del grano.

caratteristiche: Castagna con dimensione medio piccola, ottima sia consumata fresca che essiccata.

preparazione: Effettuata la raccolta, a mano o meccanizzata, le castagne vengono poste in essiccatoi tradizionali (costruzioni in pietra con un solaio in travi di legno e listelli). Sul pavimento viene acceso un fuoco con legna solitamente di castagno: la fiamma deve rimanere bassa e allo scopo si utilizza la “pula” (buccia) delle castagne secche dell’anno precedente. Il tempo impiegato per la completa essiccazione è di circa 20/30 giorni: quindi le castagne vengono girate facendo in modo che quelle ancora non completamente essicate, vengano posizionate nello strato inferiore e quelle già secche sopra di esse.

ricetta: Un piatto tradizionale, esempio di alcune vallate, è costituito da un antico piatto unico che prevedeva la bollitura delle castagne con il cavolo rapa (raracòu).

Fonte: La vetrina di Agriligurianet.it – Regione Liguria 2005