Ciambelle scottolate di Priverno

Ciambelle scottolate
Ciambelle scottolate, prodotto tipico del Basso Lazio

Le ciambelle scottolate sono un prodotto tipico delle cittadine di Priverno e Sezze, due comuni della provincia di Latina, nel Basso Lazio.

Cenni storici e curiosità sulle ciambelle scottolate

Chiamate anche “ciammelle d’ova” o “ciammelle d’acqua”, a seconda della tipologia di preparazione, prevedono due cotture separate. La prima, tramite bollitura, rende l’impasto lucido e compatto. La seconda, al forno, serve per cuocere le ciambelle e dargli un aspetto dorato.

La preparazione delle ciambelle scottolate è tipica dei Monti Lepini. Questo territorio, che fa parte dell’Antiappennino laziale, trova la sua cima più elevata ne La Semprevisa, a 1.536 metri di quota.

Quello dei Lepini è un territorio montuoso, ma non “di montagna” vero e proprio, grazie alla sua immediata vicinanza al Circeo, ai Colli Albani e alla campagna romana.

Altro prodotto simile della zona sono le ciambelle di magro di Sermoneta.

Scheda prodotto

  • Ingredienti: Ciambelle a base di farina, zucchero, olio, acqua, ed eventualmente uova, limone grattugiato e anice
  • Aree di rinvenimento del Prodotto: Priverno (LT), Sezze (LT), Terracina (LT)
  • Tradizione: Il prodotto viene preparato da generazioni secondo una ricetta tramandata oralmente

Come si preparano le ciambelle scottolate

La preparazione delle ciambelle scottolate non è particolarmente complessa, ma richiede una certa manualità. Si inizia preparando l’impasto, con farina, zucchero, olio, uova, buccia di limone e sale. L’impasto deve risultare liscio, ben maneggiabile, senza grumi.

Dopo un riposo di un’ora, si tagliano dei bastoncini di impasto e si chiudono a formare un cerchio. Questo si taglia dapprima a formare uno “scolo” nella circonferenza, e poi si incide in quattro punti.

Si immergono le ciambelle in acqua bollente, lasciando cuocere per cinque minuti. Una volta asciugate si mettono in forno, a 200 °C per circa 35 minuti. Devono risultare ben dorate, con tratti più scuri. La consistenza è leggera ma golosa.

Profilo nutrizionale

Il presente profilo nutrizionale è da intendersi su un singolo esemplare di ciambelle scottolate (100 – 150 g circa):

  • Valore energetico: 278 kcal
  • Proteine: 8,32 g
  • Lipidi: 6,48 g
  • Carboidrati: 49,7 g
  • Colesterolo: 83, 5 mg
  • Amido: 38,2 g
  • Zuccheri solubili: 11,6 g
  • Fibre: 1,33 g

Seguici su Facebook