Home » Prodotti » Piemonte » Asti » Cipolla bionda astigiana

Cipolla bionda astigiana

La cipolla bionda astigiana autoctona presentava la tipica colorazione bianco giallognola uniforme delle tuniche carnose (che diveniva bianca in quelle rinsecchite) e una forte vestitura esterna con conseguente buona tolleranza alle manipolazioni.

 

Territorio interessato alla produzione: L’areale di produzione della cipolla bionda astigiana comprendeva il comune di Asti e tutti i comuni della provincia situati nella Valle Tanaro.

 

Cenni storici e curiosità
Negli orti della piana alluvionale del Tanaro, la cipolla bionda astigiana è stato coltivata con successo dall’inizio del secolo.
Al riguardo si è trovata documentazione relativa a un “concorso a premi per la razionale coltivazione degli orti nel circondario di Asti” del 1914, bandito per iniziativa della Società Orticola Astigiana in cui viene evidenziata la produzione della cipolla bionda da parte di numerosi agricoltori della zona.