Home » Prodotti » Campania » Napoli » Fagiolo di villaricca

Fagiolo di villaricca

Nome geografico abbinato: Villaricca

Sinonimi e/o termini dialettali: Tondino o quarantino

Regione: Campania

Provincia/e: Napoli

Territorio interessato alla produzione: Giuglianese in provincia di Napoli

Descrizione sintetica prodotto: Fagiolo tondo, bianco, di piccole dimensioni ottenuto in piccoli appezzamenti nel territorio giuglianese.Molto digeribile, di facile cottura e di sapore molto intenso.Il baccello viene raccolto ancora acerbo e viene lasciato maturare al sole fino a seccarsi , viene poi battuto per separare i legumi.Si utilizza nella tipica pasta e fagioli napoletana in alternativa al fagiolo fresco (spollichino).

Produzione in atto: a rischio

Descrizione delle metodiche di lavorazione, condizionamento, stagionatura: si eseguono le normali tecniche di coltura della specie, vengono “incannati”, cioè fatti arrampicare su sostegni costruiti con canne; l’essiccazione avviene al sole.Vengono conservati in sacchetti di tela. Viene coltivato in consociazione con i frutteti.

Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione: normali attrezzi agricoli

Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive: Fagiolo caratteristico del Giuglianese, utilizzato soprattutto per minestre (pasta e fagioli) anche nella vicina Napoli.

Costanza del metodo di produzione oltre 25 anni:

Testimonianze certificate:

Fonte: Mappatura dei Prodotti Tipici e Tradizionali 2005 – Regione Campania, Settore Se.SIRCA.