Home » Prodotti » Lombardia » Brescia » Formaggella della Val Trompia

Formaggella della Val Trompia

Con il termine formaggella s’indicano una serie molto numerosa di prodotti, al punto che ogni località montana potrebbe distinguere la propria formaggella dalle altre, solo per piccoli particolari o aromi utilizzati nella preparazione. La Formaggella della Val Trompia è un formaggio originario delle aree montane, prodotto con latte intero vaccino, con stagionatura piuttosto breve e in genere a pasta molle.

 

Area di produzione
La Formaggella della Val Trompia è prodotta nell’omonima valle.

 

Caratteristiche
Di forma cilindrica con diametro di 20-25 centimetri e scalzo di circa 4 centimetri, la Formaggella della Val Trompia ha la crosta sottile di color giallo paglierino, la pasta è morbida al taglio con piccola occhiatura sparsa. Il peso varia fra 1,8 e 2 chilogrammi.

 

Cenni storici e curiosità
Zona non solo di nobili tradizioni casearie, la Val Trompia vanta una tradizione estrattiva che risale all’epoca dei romani. La vicinanza delle miniere, infatti, ha creato una fiorente attività legata all’industria bellica. Nel ’500 i sovrani europei commissionavano ai bresciani e ai milanesi le loro armature da parata, mentre oggi le armi da fuoco prodotte in Val Trompia equipaggiano gli eserciti di numerose nazioni.
Produzione casearia tipica delle montagne lombarde la Formaggella della Val Trompia, così come tutte le altre prodotte nelle numerose valli della Lombardia, è stata molto rivalutata dal punto di vista commerciale e produttivo. La necessità di produrre formaggi a pasta morbida, dal gusto delicato, facili da conservare e in ogni caso adatti, per pezzatura, alle necessità di consumo attuali ha indotto infatti numerosi casari ad aumentare l’offerta di questi caratteristici formaggi.