Home » Prodotti » Emilia Romagna » Bologna » Miele di erba medica della pianura emiliano-romagnola

Miele di erba medica della pianura emiliano-romagnola

Sono destinati alla produzione solo alveari costituiti da colonie popolose e in buono stato sanitario e arnie razionali in buone condizioni.
La difesa sanitaria degli alveari deve essere condotta secondo le norme stabilite dal servizio sanitario nazionale, in particolare rispettando i tempi di carenza previsti.
L’eventuale nutrizione artificiale deve essere sospesa prima della posa dei melari. E’ vietato l’impiego allo stesso fine di qualunque sostanza in grado di residuare nel miele alterandone le caratteristiche di tipicità (miele e polline provenienti da zone diverse da quella di produzione, sostanze amidacee ecc.).
I favi dei melari debbono essere vuoti e puliti, regolarmente sostituiti e non debbono avere mai contenuto covata.

 

Territorio interessato alla produzione: Il miele prodotto su fioritura di erba medica (Medicago sativa L.) da alveari posti nell’area compresa tra il confine regionale a nord e le prime propaggini collinari a sud, fino a 200 m di altitudine.