Home » Prodotti » Friuli Venezia Giulia » Gorizia » Miele di marasca del Carso

Miele di marasca del Carso

Si caratterizza per il colore ambrato con riflessi rossastri e un gusto amarognolo che ricorda l’aroma delle mandorle.

 

Territorio interessato alla produzione: Si produce esclusivamente nell’area del Carso triestino e isontino.

 

Descrizione delle metodiche di lavorazione e di conservazione del prodotto

Le famiglie di api vengono allevate in arnie razionali di legno. In vista della raccolta del miele di “marasca” gli apicoltori mettono in atto una serie di tecniche (es. nutrizione stimolante, riunione di famiglie) per mantenere famiglie numerose.

 

Cenni storici e curiosità

Il miele di “marasca” deve la sua tipicità al gusto particolare (amarognolo con aroma di mandorle), allo stato fisico (liquido) e al colore (rossastro). Poiché il miele non sempre è monoflorale, lo standard qualitativo non è costante nelle diverse aree e annate, in quanto, ad esempio, può mescolarsi a quello di Acer e altri Prunus a fioritura più precoce o a quello di Robinia pseudoacacia a fioritura più tardiva.
Il miele di marasca viene prodotto per lunga tradizione da alcuni apicoltori della regione esclusivamente nel Carso triestino e isontino.