Monta su

Monta su
Monta su, prodotto tipico padano

Il monta su è un prodotto tipico di alcune regioni del Nord-Italia. Si tratta di una preparazione a base di farina, acqua, strutto e sansa di olive, simile a un cracker e per consistenza a un grissino. Lo si utilizza come spuntino, ed è molto apprezzato in tutto il territorio.

Di dimensioni variabili, per la sua friabilità è molto gradito appena sfornato e un pezzetto tira l’altro, come per le ciliegie, finché non si finisce, tanto che nella dispensa raramente rimangono tozzi.

Il nome deriva dalla sua particolare forma, che è comune a tutta la Valle Padana, mentre il peso varia notevolmente e va dai 60 gr. della Lombardia fino ai 500 gr. del Piemonte. Nel Veneto si oscilla dai 50 ai 100 grammi.

Scheda prodotto: monta su

Composizione

  • Materia prima: farina di grano tenero, acqua, sansa di olive, strutto raffinato inodore, lievito naturale, lievito di birra, sale.
  • Coadiuvanti tecnologici: Nessuno
  • Additivi: Nessuno

Tecnologia di lavorazione

La farina e gli altri ingredienti vengono impastati nell’impastatrice. Si lascia lievitare la pasta e quando si è alzata si porziona in tanti pezzi a cui viene data la forma triangolare montata a torciglione. Si lasciano riposare ancora e si cuoce in forno caldo. Ne risulta un prodotto dal colore dorato friabile, mollica compatta, sapido.

Area di produzione del monta su

Il monta su è prodotto in tutto il Veneto e altre regioni della Padania: Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna. A seconda delle regioni varia in forma, contenuto, ingredienti e pezzatura.

Seguici su Facebook