Home » Prodotti » Molise » Campobasso » Olio Molise DOP

Olio Molise DOP

Area di produzione: regione Molise

Caratteristiche:
Acidità massima: 0,60%
colore: dal giallo al verde
odore: fruttato medio-alto
sapore: fruttato con delicato sentore di amaro piccante

Abbinamenti: zuppe e minestre tipiche della cucina dell’Appenino Molisano in particolare con legumi come: lenticchie, fave, ceci, fagioli, cicerchie e farro. Primi piatti di pesce a base di scampi, triglie, cozze e vongole.

Note: All’epoca dei romani troviamo menzionati gli oli molisani da Catone il Prisco nel Trattato ‘De re rustica’, da Plinio in ‘De Oleo’ e da Orazio nelle sue Satire. Anche Cicerone, nella ‘Pro Cluentio’ loda la laboriosità dei Larinati (abitanti del territorio di Larino) e la fertilità della loro terra. D’altronde il territorio ben si adatta alla coltivazione dell’olivo che, nel corso dei secoli, si è specializzata caratterizzandosi in alcune pregiate varietà come la ‘Aurina’, il ‘Gentile di Larino’ la ‘Rosciola’ e la ‘Oliva nera di Colletorto’. Il pregio dell’olio del Molise trova ulteriore riscontro negli scritti dello studioso salentino del 1700 Giovanni Presta, il quale ricorda come in passato fosse riservato ai palati ‘più delicati, più schifiltosi e ricchi’.

Riferimenti normativi: Prodotto DOP, Regolamento (CE) N. 1257/2003 della Commissione del 15 luglio 2003 pubblicato sulla GUCE L 177/3 del 16/07/2003.