Home » Prodotti » Campania » Napoli » Olio Penisola Sorrentina DOP

Olio Penisola Sorrentina DOP

Area di produzione: La penisola Sorrentina e più precisamente i comuni: Gragnano, Pimonte, Lettere, Casola di Napoli, Sorrento, Piano di Sorrento, Meta, Sant’Agnello, Massa Lubrense, Capri, Anacapri, nonché parte del territorio del comune di Castellamare di Stabia tutti in provincia di Napoli

Materia prima: Varietà Minucciola e Rotondelle

Tecnologia di lavorazione: Dopo la raccolta, generalmente dagli inizi di ottobre fino alla metà di novembre, le olive sono lavorate nel frantoio integrale a ciclo continuo

Caratteristiche:
Acidità massima: 0,80%
colore: dal verde al giallo
odore: fruttato
sapore: fruttato con eventuale sensazione di piccante e amaro

Caratteristiche del prodotto: E’ un olio dal colore verde con riflessi dorati e dal sapore decisamente acerbo, con sentori di carciofi e ginestre.

Note: La coltivazione dell’olivo nella Penisola Sorrentina risale al tempo dei Focesi, profughi greci, i quali ritenevano la dea della Sapienza l’inventrice delle olive e dell’olio e a lei offrivano questi prodotti, che acquistavano lungo il percorso verso il tempio, circostante il ‘Capo Minerva’, l’attuale Punta Campanella.

Riferimenti normativi: Prodotto DOP, Registrazione europea con regolamento CE n. 1065/97 pubblicato sulla GUCE L 156/97 del 13 giugno 1997; riconoscimento nazionale con DM 4 agosto 1998 pubblicato sulla GURI n. 193 del 20 agosto 1998