Home » Prodotti » Campania » Salerno » Olive pisciottane schiacciate sott’olio

Olive pisciottane schiacciate sott’olio

Nome geografico abbinato: Pisciotta

Sinonimi e/o termini dialettali:

Regione: CAMPANIA

Provincia/e: SALERNO

Territorio interessato alla produzione: Area di coltivazione dell’olivo cv “Pisciottana” – Cilento

Descrizione sintetica prodotto: Olive verdi, snocciolate e schiacciate, conservate in olio e condite con spezie ed aromi tipici dell’area di produzione.

Produzione in atto: attivo

Descrizione delle metodiche di lavorazione, condizionamento, stagionatura: Le olive vengono raccolte ancora verdi, lavate con acqua abbondante, depositate in una bacinella, aggiunte di calce in polvere e cenere, quindi coperte con acqua.Viene lasciato il tutto per 48 ore. Quindi vengono scolate e lavate con abbondante acqua. Vengono poi poste in un recipiente di argilla con sale ed alloro, a macerare per 24 ore.

Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione:
– attrezzi in legno: spianatoia e mattarello;

Osservazioni sulla tradizionalità, la omogeneità della diffusione e la protrazione nel tempo delle regole produttive: La tecnica di produzione, eminentemente manuale, e gli ingredienti, sono utilizzati nell’area della coltivazione dell’olivo cv. pisciottana, e sono rimasti invariati nel tempo.

Costanza del metodo di produzione oltre 25 anni: SI

Testimonianze certificate: Consac Vallo della Lucania – Consorzio di Valorizzazione dell’olivo Pisciottano

Fonte: Mappatura dei Prodotti Tipici e Tradizionali 2005 – Regione Campania, Settore Se.SIRCA.