Home » Prodotti » Molise » Campobasso » Origano (P’liere, Recn, Rect, Rinie)

Origano (P’liere, Recn, Rect, Rinie)

Territorio interessato alla produzione: Zona del Matese.

 

Caratteristiche del prodotto
È pianta perenne con rizoma strisciante, fusto eretto, ramoso, peloso, alto 20-70 cm; foglie ovali ed oblunghe, arrotondate ed attenuate alla base, picciolate, glabre o pelose; fiori riuniti in infiorescenza a pannocchia o corimbo. Fiorisce da giugno a settembre.
L’origano è una pianta che cresce spontanea nelle sterpaglie e nelle boscaglie. Si può coltivare in terreni leggeri e permeabili.
Essiccato e macinato viene usato per insaporire pietanze.

 

Cenni storici e curiosità
L’inizio dell’uso e della lavorazione dell’origano, così come effettuato attualmente non è possibile datarlo con certezza, certamente risale a qualche secolo addietro.
Elementi utili a comprovare le metodiche praticate possono essere trovati nelle fotografie del primo dopoguerra (anni 50) o in brani di testi dedicati agli usi locali (a cura di Angelo Spina – Campochiaro).