Pan robi

Il pan robi è un pane caratteristico, diffuso nel biellese. Alla base della preparazione c’è la farina di mais, che accompagna la farina bianca in proporzione leggermente maggiore, più o meno 10 kg di farina di mais per 8 kg di farina bianca.
Si presenta come un pane di colore giallo, con crosta croccante, alto e dall’interno spugnoso.

 

Territorio interessato alla produzione: Il “pan robi” si produce a Biella. E’ prodotto anche in provincia di Biella, soprattutto in alcune località montane dove viene proposto dagli agriturismi e dai ristoranti tipici.

 

Cenni storici e curiosità
Un tempo, nei piccoli paesi di montagna, il pane ottenuto con farina bianca si faceva arrivare dai grossi centri limitrofi e, le rare volte che i montanari facevano il pane, utilizzavano insieme alla farina bianca le farine di mais o di segale. Per tradizione in alcune comunità montane del biellese, il Pan Robi trova,ancora oggi, molti estimatori e, sovente, viene proposto dagli agriturismi e dai ristoranti tipici.
Nell’archivio del comune di Biella, si trova un “Registro della tassa sul pane” datato 1805, in cui si riportano, tra gli altri, le tasse riscosse sul pane di tutto l’anno, tra cui il “pane di meliga e fromento”.

Seguici su Facebook