Home » Prodotti » Lazio » Roma » Pane casareccio di Lariano

Pane casareccio di Lariano

Pane preparato con farina integrale, farina “00” e lievito naturale. La cottura nel forno a legna con le fascine di castagno. La crosta esterna dopo la cottura presenta un aspetto dorato mentre la pasta interna è biancastra. La forma generalmente è a pagnotta o filone. Il Pane di Lariano si conserva bene per 3 – 4 giorni.

 

Aree di rinvenimento del Prodotto: Roma (RM), Lariano (RM)

 

Cenni storici e curiosità
Il pane di Lariano ha trovato larga diffusione prima nella provincia di Roma, poi in tutto il territorio laziale, nel periodo dopo guerra. Gli operai che da Lariano e paesi limitrofi raggiungevano la capitale per lavorare, pranzavano con questo pane e lo regalavano anche agli altri operai. Degno di nota è il vecchio mulino perfettamente funzionante dove si può vedere l’antico procedimento della lavorazione del grano a palmenti e dove si possono trovare farine di vario tipo.

Il Pane di Lariano si può apprezzare in occasione della Sagra del porcino, pane e vino l’ultima domenica di settembre a Lariano.