Home » Prodotti » Liguria » Genova » Panèra

Panèra

Zona di produzione: Genova

Curiosità: I genovesi amano i gelati ma il gelato per antonomasia a Genova è la pànera, l’inconfondibile gelato al caffè e latte, dall’impareggiabile sapore di cappuccino.
Noto a partire dal XVIII secolo, il gelato viene classificato in: mantecato, con il latte, e in sorbetto, a base di frutta, soprattutto agrumi.

Abbiamo la ricetta riportata nelle due differenti “Cuciniere” della metà del 1800, quella del Rossi e quella del Ratto. Entrambi propongono due versioni diverse dello stesso gelato, una decisamente più sostanziosa. Il termine pànera sembra derivi dal verbo “appannare”. “Bicchiere d’acqua di panera” viene infatti definito come “la bibita dei poveri” (Gazzetta del lunedì, 11/04/83), che consisteva appunto in semplice acqua tenuta in ghiacciaia e che, versata nel bicchiere, lo faceva appannare creando la “panera”.

Caratteristiche: Gelato dal sapore di cappuccino e dal colore delicatamente nocciola, come la macchia di latte nel caffè.

Preparazione: Ingredienti: 100 g di caffè, 2 litri di panna, 400 g di zucchero.
Preparazione: macinare in modo grossolano il caffè e scioglierlo in due litri di panna. Porre il composto così ottenuto in un tegame sul fuoco. Dal momento in cui prende bollore, aggiungere lo zucchero e girare con un mestolo di legno. Far riposare sino a quando il caffè non scenderà sul fondo. Filtrare il tutto, usando una telina fina e versare nella sorbettiera.

Fonte: La vetrina di Agriligurianet.it – Regione Liguria 2005