Home » Prodotti » Friuli Venezia Giulia » Udine » Pecorino dei Pian di Vas

Pecorino dei Pian di Vas

Materia prima: latte puro ovino o mescolato con parte uguale di latte caprino se il prodotto è destinato alla lunga stagionatura.

Tecnologia di lavorazione: si porta il latte crudo a circa 34 gradi, aggiungendovi caglio in polvere di vitello. Coagula in 30 minuti. Dopo la rottura della cagliata con le mani, senza alcuno strumento, nell’arco di 10 minuti, la massa viene lentamente compressa con le palme delle mani per circa 10 minuti. Una volta depositata sul fondo, si estrae e si dispone in cestelli di plastica, dove viene compressa sempre con le mani. La salatura si effettua a secco sulle forme. Matura in 10 giorni circa. Resa 22%.

Stagionatura: da 60 giorni, fino a 2 anni circa.

Caratteristiche del prodotto finito: altezza: cm. 7-8; diametro: cm. 22; peso: Kg. 2; forma: cilindrica; crosta: sottile di colore paglierino; pasta: compatta o con leggera occhiatura. Se freschissima può essere tagliata a fette e cotta nell’olio bollente: si ottiene il cosiddetto “frico”.

Area di produzione: area del Canal di Gorto (UD) in alta Carnia.

Calendario di produzione: da marzo a ottobre.

Note: viene prodotto dal luglio 1988 da un pastore sardo che si è insediato nell’Alta Val di Gorto con un allevamento ovino di circa 200 capi. La tecnica di lavorazione è ancora assolutamente artigianale. Per la preparazione viene usata una piccola caldaia da 40 litri, fuoco a legna o un piccolo fornello a gas.