Home » Prodotti » Lazio » Rieti » Pecorino di Amatrice

Pecorino di Amatrice

Pecorino di Amatrice
Pecorino di Amatrice, prodotto tipico del Lazio

Il pecorino di Amatrice è un prodotto tipico del Lazio. Si tratta di una produzione casearia ad areale piuttosto ridotto, corrispondente al comune montano di Amatrice, nell’Alto Lazio.

In seguito al terremoto del 24 agosto 2016, che ha pressoché distrutto Amatrice, la conoscenza di questo prodotto è aumentata, consentendone una produzione e vendita più ampie del previsto. Acquisti solidali e attività promozionali hanno così ampliato il tradizionale bacino di acquisto del prodotto.

È uno dei prodotti che, insieme al guanciale amatriciano e il pomodoro, permettono di realizzare un sugo all’amatriciana secondo la tradizione.

Cenni storici e curiosità

Sono poche le fonti relative al pecorino di Amatrice, perché nella maggior parte dei casi la tradizione è stata trasmessa oralmente.

La pastorizia nella zona di Amatrice e dei Monti della Laga, al confine con Abruzzo e Marche, è presente da tempo immemore. La necessità di sfruttare il latte venne dunque canalizzata nella produzione di un formaggio a pasta dura.

Il pecorino, preparato generalmente in primavera (da aprile a giugno), impiega il solo latte crudo di pecore che hanno partorito da pochi mesi. La stagionatura è superiore ai sei mesi e inferiore all’anno. La crosta è trattata con olio e aceto per favorirne la regolare conservazione.

Valori nutrizionali del pecorino di Amatrice

  • Apporto energetico (kcal): 392
  • Proteine: 25,8 g
  • Grassi: 32 g
  • Colesterolo: 0 g
  • Carboidrati: 0,2 g
  • Zuccheri: 0,2 g
  • Acqua: 34 g
  • Vitamina A: 380 mg
  • Vitamina E: 0,7 mg
  • Sodio: 1,8 g
  • Calcio: 607 mg
  • Fosforo: 590 mg

Scheda prodotto

  • Descrizione essenziale del prodotto: Formaggio ovino a pasta dura, grasso e stagionato da 6 a 12 mesi. Forma cilindrica a scalzo; colore giallo paglierino interno e giallo intenso o nero all’esterno (per trattamenti con olio ed aceto ).
  • Aree di rinvenimento del pecorino di Amatrice: Amatrice (RI) e zone immediatamente limitrofe
  • Cenni storici e curiosità: Tradizione orale locale; tracce in archivi comunali e presenza storica nelle norcinerie e ristorazione locali. Prodotto afferente al pecorino del Pastore citato nell’Atlante dei Prodotti tipici: I Formaggi dell’Istituto Nazionale di Sociologia Rurale.

Pecorino di Amatrice produttori

Il sisma del 2016 ha messo a dura prova il comparto produttivo di Amatrice e zone limitrofe. Nonostante ciò, alcuni produttori hanno continuato ad operare nella zona colpita. Tra questi citiamo:

  • Azienda Agricola De Angelis – Frazione Santa Giusta, Amatrice
  • Azienda agricola Aureli di Antonio Aureli – Frazione Pinaco 116, Amatrice
  • Caseificio storico di Amatrice – Località Ponte Sommati, Amatrice