Home » Prodotti » Lazio » Frosinone » Prosciutto di Guarcino, di Bassiano

Prosciutto di Guarcino, di Bassiano

Prosciutto di Guarcino:

Prosciutto prodotto nel Comune di Guarcino e caratterizzato da oltre 13 mesi di lavorazione e stagionatura. Caratteristica del prosciutto di Guarcino è la stuccatura con sugna aromatizzata con peperoncino e ginepro, oltre alla forma anatomica, colore rosso, sapore salato, stagionatura di 7-8 mesi, peso medio di 8-10 Kg.

 

Aree di rinvenimento del Prodotto: Guarcino (FR)

 

Cenni storici e curiosità
L’allevamento del maiale, nel comune di Guarcino ha origini molto antiche. Ancora oggi sono numerosi gli allevamenti allo stato brado. Il paese, posto alla confluenza di due grandi vallate, gode di un microclima ideale alla lavorazione e stagionatura dei prosciutti: dalla valle di Prata Longa arriva aria temperata, da quella di Capo Cosa, percorsa dall’omonimo torrente, arriva aria più umida. All’antica tradizione locale familiare di lavorazione delle carni suine per la produzione di prosciutti, si è affiancata, da circa 40 anni, l’attività di aziende agroalimentari locali che hanno accresciuto la fama di questo prodotto.

 

Prosciutto di Bassiano:

Prosciutto prodotto nel Comune di Bassiano, caratterizzato da 17-18 mesi di lavorazione e stagionatura. Sua caratteristica peculiare è costituita dalla rifilatura della cotenna fino al gambo e dalla lunga stagionatura che lo rende particolarmente sapido.

 

Aree di rinvenimento del Prodotto: Bassiano (LT).

 

Cenni storici e curiosità
Bassiano è da tempo conosciuta per le sue condizioni naturali, ideali per la stagionatura dei salumi. Qui convergono i venti umidi della pianura e quelli freddi di tramontana; le continue correnti d’aria assicurano, nei locali di stagionatura, le condizioni ambientali ideali. E’ ancora molto diffusa la consuetudine del “prosciutto di famiglia”. Un tempo i maiali erano tenuti in piccoli locali sollevati dal terreno per migliorare l’igiene. Il passaggio da una produzione familiare ad una artigianale-industriale inizia negli anni ’60 con lo sviluppo in zona di industrie agroalimentari che hanno contribuito molto alla fama e diffusione di questo prodotto.