Home » Prodotti » Friuli Venezia Giulia » Udine » Prosciutto San Daniele DOP

Prosciutto San Daniele DOP

Tecnologia di preparazione: le cosce fresche di suino, rifilate, vengono salate, massaggiate, per svuotare la vena femorale, pressate, per consentire alla parte magra di amalgamarsi con quella grassa e per conferire la tradizionale forma di violino.

Composizione:
a) Materia prima: suini pesanti di allevamenti tradizionali.
b) Coadiuvanti tecnologici: sale marino e, per la stuccatura, farina e grasso.
c) Additivi:

Maturazione: novanta giorni circa in celle di riposo.

Periodo di stagionatura: varia secondo il peso; in genere per un prosciutto di dieci chilogrammi ci vuole almeno un anno in locali ventilati e freschi.

Area di produzione: comune di S. Daniele, situato nell’ultima collina morenica prima delle Prealpi, ad una esatta distanza dal mare e dalla montagna, al centro del Friuli lungo il corso del fiume Tagliamento.