Home » Prodotti » Piemonte » Cuneo » Rane delle risaie piemontesi

Rane delle risaie piemontesi

La coltura del riso nelle terre vercellesi ha portato alla creazione di un ecosistema che ha favorito la
proliferazione di rane che venivano poi catturate per il consumo.
Esistevano anche figure di pescatori che erano specializzati nella pesca di tali animali e che vendevano il prodotto sui mercati locali, buona parte del prodotto era invece autoconsumato dalle famiglie degli agricoltori.

 

Territorio interessato alla produzione: Provincia di Cuneo e di Torino.

 

Cenni storici e curiosità
Testimonianze orali e libri di cucina che ne descrivono le metodologie di preparazione.
L’utilizzo di rane nella cucina Vercellese e Novarese risale all’impianto della coltura del riso in Piemonte. Venivano già commercializzate sul mercato di Torino nel 1627 visto che sono citate sulla Lettera della Camera Ducale di Torino che contempla le tasse sui prodotti ivi commercializzati (Archivio di Stato 14: 2°).