Home » Prodotti » Molise » Campobasso » Riso con il latte

Riso con il latte

Area di produzione: Intero territorio regionale.

Caratteristiche del prodotto: Massa cremosa bianco-giallastra

Metodiche di lavorazione: Le materie utilizzate sono: riso, latte, vaniglia, limone e zucchero. Il riso viene portato a mezza cottura in abbondante acqua, e si versa in un tegame in cui bolle il latte aromatizzato con cannella, vaniglia e buccia di limone.Viene terminata la cottura mescolando il tutto con un cucchiaio evitando così che si attacchi sul fondo; viene poi zuccherato, fatto insaporire e poi si toglie dal fuoco. Si versa il riso, diventato ormai cremoso, in una insalatiera e si profuma il tutto con una spolverata di cannella. Il riso può essere cotto anche direttamente nel latte è, ovvio, che preparato in quest’ultimo modo il prodotto risulterà più cremoso e saporito.

Cenni storici:
È un prodotto legato, alla festa dell’Ascensione, “l’Ascenza”, giorno in cui è consuetudine nel Molise mungere gli animali non solo per consumare il latte fresco ma per lessarvi il riso o i tagliolini. In questo giorno il latte non si fa “cagliare” e non si usa per preparare i formaggi, ricotte e altri latticini, ma si regala a parenti e amici insieme con una ciotola di riso o tagliolini. Questo rito di inizio primavera , come le corse dei buoi a S. Martino in Pensilis o la “Pagliara Maje” a Fossalto, trova la sua origine nel desiderio di propiziarsi abbondanti raccolti.

Referenze bibliografiche
La tavola di S. Giuseppe ” Le tredici pietanze di Riccia a cura di A. Basile Associazione Culturale Pasquale Vignola Riccia.
Lombardi Anna Maria – Mastropaolo Rita, La Cucina Molisana, Ripalimosani, Arti Grafiche La Regione Editrice, 1986, pag. 287.

Ricorrenze, sagre, mostre, etc
È preparato in coincidenza con:
Festività di San Giuseppe (19 marzo);
Corsa dei carri a S. Martino in Pensilis (CB);
Festività de la “Pagliara Maje” a Fossalto (CB);
Giorno dell’Ascensione.

Fonte: ERSA Molise – Atlante dei prodotti tradizionali della Regione Molise, ERSA Molise Notizie, Anno V n. 1-2/2004