Home » Prodotti » Friuli Venezia Giulia » Pordenone » Salato duro friulano

Salato duro friulano

Materia prima: formaggio “Latteria” fresco (prima della maturazione).

Tecnologia di lavorazione: matura in 2 mesi almeno, in bagno di acqua, sale, latte e/o panna, dove le forme vengono spesso rivoltate. Resa 10%.

Stagionatura: fino a 6 mesi circa.

Caratteristiche del prodotto finito: altezza: cm. 8; diametro: cm. 20 circa; peso: Kg. 5-6; forma: cilindrica; pasta: particolarmente compatta, quasi dura, di colore bianco. Dopo la stagionatura è adatto alla grattugia.

Area di produzione: zona di Sauris (UD), con limitata diffusione in altre aree montane della Carnia e del Pordenonese.

Calendario di produzione: tutto l’anno.

Note: anche questo tipo di salato viene quasi esclusivamente commercializzato da produttori che acquistano le forme che vengono poi messe nelle proprie saline. Conosciuto come il salato di Sauris, ha trovato estimatori nella zona di Venezia, dove il prodotto viene commercializzato solo nei mesi autunnali. Il consumo è legato comunque al ricordo di una tradizione che va scomparendo.