Scattone

Scattone
Scattone, prodotto tipico molisano

Lo scattone, altrimenti detto tassa, è un prodotto tipico della Regione Molise. Si tratta di un aperitivo o corroborante, che viene servito storicamente nelle giornate più fredde.

Il nome “scattone” deriverebbe dalla parola germanica skaitho, che sta ad indicare il mestolo, o comunque un oggetto con uso di trasferimento di liquidi.

Territorio interessato alla produzione

Intero territorio regionale

Caratteristiche del prodotto

Lo scattone è un prodotto liquido usato soprattutto nelle giornate fredde e faticose dei lavori nei campi, che serviva per riscaldarsi ed aprire lo stomaco alle altre pietanze della cucina molisana.

Le materie prime sono: brodo di cottura della pasta di casa, vino rosso e peperoncino. La preparazione, estremamente essenziale, prevede la mescolatura di tutti gli ingredienti.

Secondo la tradizione popolare, lo scattone sarebbe anche un efficace rimedio contro il raffreddore e, più in generale, per i malanni influenzali e di stagione. Avrebbe inoltre un benefico effetto per le donne in allattamento, nonché sarebbe un portentoso afrodisiaco.

Perchè non usare un vino d’eccellenza per la preparazione dello scattone? Per rifornire la propria cantina in modo low cost, basta partecipare al concorso di Wineowine: in palio un coupon di 250 euro da spendere per l’acquisto di una selezione di vini!

Cenni storici e curiosità

Riferimenti bibliografici:

  • Almanacco itinerari del Molise del 1970 Nocera Editore, pagina 250
  • Vocabolario “Dialetto Agnonese” di Giuseppe Cremonese Tipografia Gabriele Bastone, Agnone 1898, pagina 105

Seguici su Facebook