Home » Prodotti » Toscana » Grosseto » Sovana DOC

Sovana DOC

Zona di produzione: i comuni di Pitigliano e Sorano e parte di quello di Manciano, nella provincia di Grosseto

Vitigni: Sovana Doc Rosso, Rosato e Merlot superiore: almeno 50% di uve Sangiovese e uve di altri vitigni a bacca rossa della zona di Grosseto. I vini monovarietali sono composti da uve dei corrispondenti vitigni per almeno l’85%. Possono concorrere fino a un massimo del 15% le uve dei vitigni a bacca rossa non aromatici raccomandati e/o autorizzati per la provincia di Grosseto

Gradazione alcolica minima: Rosso e Rosato 11 gradi. Merlot Superiore 12 gradi.

Tipologie: Rosso; Rosso superiore (anche Riserva); Rosato; Aleatico superiore (anche Riserva); Cabernet Sauvignon superiore (anche Riserva); Merlot superiore (anche Riserva); Sangiovese superiore (anche Riserva)

Caratteristiche organolettiche: Sovana Doc Rosso: colore rosso rubino con riflessi rosso violacei; profumo vinoso, sapore armonico ed equilibrato. Merlot superiore: colore rosso con riflessi violacei, tendente al granato con l’invecchiamento; odore tipico con note fruttate; sapore ampio e vellutato. Rosato: colore rosato con riflessi rubino; profumo vinoso, delicato con intense note fruttate; sapore armonico, leggermente acidulo.

Abbinamenti: Sovana Doc Rosso: panzanella, crostini toscani, lardo di Colonnata, caciotta toscana, zuppa di lenticchie, fagioli, pollo e trippa. Merlot superiore: bistecche alla fiorentina, fagioli al fiasco e scottiglia. Rosato: crostini alla toscana, lardo di Colonnata, buristo, caciotta toscana, zuppa di lenticchie, ribollita e arista alla fiorentina.

Riferimenti normativi: La Doc Sovana è stata riconosciuta con DPR 12.11.1999 pubblicato sulla GU del 24.11.1999