Spianata calabrese

Spianata calabrese
Spianata calabrese, salumi tipici calabri

La spianata calabrese è un prodotto tipico della Calabria, salume tradizionale che viene preparato con carne di maiale. Il prodotto gode di una certa fama soprattutto nei comuni della Sila, dove è storicamente preparato con soli prodotti locali.

A differenza di insaccati simili, quali la schiacciata romana, la spianata calabrese deve la sua particolarità all’abbondante uso del peperoncino, ingrediente molto presente nella cucina regionale. Non è una piccantezza esasperata, ma intensa, che restituisce un sapore deciso ma al contempo intenso e piacevole al palato.

La spianata, poi, è diversa dalla soppressata di Calabria DOP: quest’ultima infatti prevede l’uso della carne di maiale a pezzi, non macinata, e l’impiego di ulteriori aromi oltre al pepe; è anch’essa, in ogni caso, una delle tante specialità del mondo dei salumi in Calabria.

Scheda prodotto. Spianata calabrese

  • Tecnologia di preparazione: la carne di maiale magra e scelta viene macinata finemente, si unisce il lardo tagliato a dadi, si concia con sale, peperoncino, si insacca nel budello naturale e si pressa per conferirgli la forma schiacciata che da il nome alla spianata calabrese
  • Materia prima: carne e grasso di suini allevati in zona.
  • Coadiuvanti tecnologici: sale, peperoncino
  • Additivi: nitrati
  • Maturazione: Nessuna
  • Periodo di stagionatura: quattro mesi circa
  • Area di produzione: in tutta la regione

Abbinamenti

La spianata calabrese è un salume dalla forte personalità, che può essere servito in tavola anche al naturale, da solo, per assaporarne al meglio caratteristiche organolettiche, sapore e profumo.

Allo stesso modo, però, è facilmente abbinabile con specialità del territorio della Calabria e non solo. Esaltato da due fette di pane casereccio, rende ottimamente anche servito sulla pizza, magari insieme all’origano e al pomodoro. Tra i suoi ambiti elettivi anche il pecorino, con il quale condivide note piccanti, e il capocollo.

Se si vuole abbinare la spianata calabrese al vino, il consiglio è quello di preferire il Cirò DOC, che viene prodotto nella parte nord-orientale della provincia di Crotone.

I salumi calabresi sono protetti dal Consorzio Tutela Salumi di Calabria.

Seguici su Facebook