Home » Prodotti » Calabria » Catanzaro » Trecce di fichi

Trecce di fichi

Nome dialettale: JETTE

Territorio interessato alla produzione: tutte le province

Descrizione prodotto:
INGREDIENTI UTILIZZATI: Fichi, zucchero, aromi naturali, stecche di canna.
FORMA: A sfera.
DIMENSIONI MEDIE: 20-30 cm.
PESO MEDIO: 500 gr.
SAPORE: Speziato.
ODORE: Fichi cotti.
COLORE: Biondo scuro.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura:
LAVORAZIONE DEL PRODOTTO: Esclusivamente manuale.
TECNICA DI LAVORAZIONE: I fichi secchi vengono fatti passare dentro una stecca di canna della larghezza di 0,5 – 1 cm. all’altezza del picciolo e posti in forno a legna.
PERIODO DI LAVRORAZIONE: Da settembre a marzo.

STRUMENTI UTILIZZATI: Tavoli da lavoro, bilancia, cella di sterilizzazione, banchi di lavoro.
MACCHINARI UTILIZZATI: Macchine termoretraibili, calibratrice, macchine schiacciafichi.
LOCALI: Magazzini adibiti a laboratorio di pasticceria.

Elementi che comprovano la tradizionalità: Sui fichi di Calabria così si è espresso molto significativamente l’Abate Giocchino da Fiore: “Nientemeno più prezioso, e per la copia e per la perfezione egli è il raccolto dei fichi. Principia egli nel mese di giugno e si allunga fino all’altro di decembre, sempre l’une succedendo all’altre … nere, bianche, altre brune, altre rossaccie, tutte però così dolci, che filano dalla creduta bocca stille di miele, e come se per filarlo non bastasse una sola apertura sul capo, sovvente ancora si stracciano per i fianchi”.

Fonte: Regione Calabria. I prodotti tradizionali della Regione Calabria – Assagricalabria.it 2005