Quali e quanti sono i formaggi DOP e IGP in Italia

Maddalena  | 18 Mag 2024  | Tempo di lettura: 3 minuti
Mercato dei formaggi

Come noi tutti sappiamo, l’Italia è un mix straordinario di territori incantevoli e tradizioni culinarie profonde. Nel panorama culinario italiano, grande seguito hanno i formaggi di cui disponiamo di una varietà straordinaria e che raccontano storie di artigianalità e procedure antiche che giungono fino a noi intatte e valorizzate. Tra questa moltitudine di prodotti caseari, i formaggi DOP (Denominazione di Origine Protetta) e IGP (Indicazione Geografica Protetta) rappresentano in assoluto l’eccellenza italiana, essendo indissolubilmente legati ai territori di origine ma apprezzati e ricercati in tutto il globo. Ma quali e quanti sono esattamente questi formaggi? scopriamolo insieme in questo viaggio alla scoperta del gusto e della cultura del nostro amato Bel Paese.

Un patrimonio di sapori unici

Formaggi vari
Formaggi vari

L’Italia vanta la bellezza di ben 53 formaggi riconosciuti DOP e IGP, ciascuno con una propria identità specifica, che rispecchia le caratteristiche e l’essenza del territorio di provenienza. La denominazione DOP garantisce che ogni fase del processo produttivo, a partire dalla raccolta del latte fino alla stagionatura, avvenga in una determinata area geografica. Questo legame con il territorio, assicura non solo il rispetto delle tradizioni locali, ma anche e soprattutto un sapore unico, impossibile da replicare altrove.

Un viaggio attraverso i formaggi DOP e IGP d’Italia

Gorgonzola
Gorgonzola

Tra i formaggi DOP, alcuni nomi sono ormai noti a livello internazionale. Basti pensare al Parmigiano Reggiano e al Grana Padano, che come simboli della gastronomia italiana sono conosciuti e apprezzati in tutto il mondo per il loro sapore intenso e la loro versatilità in cucina. Ma non meno importanti sono il Gorgonzola, con le sue inconfondibili venature blu-verdi create dall’erborinatura e la Mozzarella di Bufala Campana, fresca e leggermente acidula. Il Pecorino Romano, il Taleggio, la Fontina e molti altri ancora, arricchiscono questo vasto panorama di eccellenze casearie.

I formaggi IGP invece, rappresentano un altro livello di riconoscimento geografico, che tutela il nome del prodotto legato alla sua origine. La Burrata di Andria o il Canestrato di Moliterno, sono esempi di come il legame con la terra d’origine riesca a creare prodotti di qualità superiore. Ognuno di questi formaggi DOP e IGP ha una storia da raccontare, che spesso si intreccia con aneddoti e curiosità che ne arricchiscono il gusto e che costituiscono l’essenza della cultura italiana.

Il Formaggio di Fossa di Sogliano DOP, ad esempio, viene stagionato in fosse scavate nella roccia, tecnica che risale addirittura al XV secolo. Questo particolare metodo di stagionatura, conferisce al formaggio un gusto intensamente aromatico e leggermente piccante, che lo rende apprezzatissimo. Allo stesso modo, il Pecorino di Picinisco DOP, che viene prodotto nelle zone montane del Lazio e dell’Abruzzo è famoso per la sua pasta dura e il gusto deciso, che lo rende ottimo da gustare a fine pasto o per essere utilizzato grattugiato.

Una ricchezza da preservare e valorizzare

stagionatura del formaggio
stagionatura del formaggio

Il vasto patrimonio dei formaggi DOP e IGP italiani, è un vero e proprio tesoro che racchiude la passione, la storia e l’arte della produzione casearia italiana. Ognuno di questi formaggi è un viaggio, una scoperta dei sapori autentici della tradizione che meritano di essere valorizzati, protetti e fatti conoscere in tutto il mondo. Attraverso il riconoscimento DOP e IGP, l’obiettivo dell’Italia è proprio quello di tutelare queste produzioni e promuovere una cultura alimentare che ponga al centro la qualità, la sostenibilità e il rispetto dell’eccellenza. Per gli amanti del buon cibo, esplorare e conoscere questo universo di formaggi significa entrare di diritto a far parte dell’identità culturale e gastronomica italiana.

Maddalena
Maddalena


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur