Ragù di cinghiale, la ricetta perfetta

Jun Wang  | 26 Mag 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
Ragù di chinghiale

Questa ricetta è una vera delizia. La carne si fonde alla perfezione con una salsa di pomodori, vino rosso e aromi come il ginepro.La pasta in questa ricetta ha un ruolo determinate, deve essere ben porosa per accogliere al meglio la salsa. Ogni boccone rivela una consistenza morbida e cremosa allo stesso tempo. Arricchite il piatto con una generosa grattugiata di parmigiano.

SCHEDA SINTETICA

  • Preparazione: 20-30 minuti
  • Cottura: 3-4 ore
  • Dosi: per 4-8 persone
  • Difficoltà: Media

Ingredienti

500 g di carne di cinghiale
1 cipolla media, tritata finemente
2 carote, tagliate a dadini
2 coste di sedano, tagliate a dadini
3 spicchi d’aglio, tritati finemente
1 foglia di alloro
2 rametti di rosmarino
2 tazze di pomodori pelati, tritati
1 tazza di vino rosso
1 tazza di brodo di carne
Olio d’oliva
Sale e pepe q.b.

Ragù di chinghiale

Caratteristiche

Provenienza: Toscana
Tipologia piatto: Primo
Sapore: Carne
Dove fare la spesa: Gastronomia, macelleria

Preparazione

Passaggi per la preparazione: 11

  • 3 preparazione generale
  • 7 cottura
  • 1 impiattamento
  1. Sciacquare la carne di cinghiale sotto acqua fredda per rimuovere eventuali residui. Asciugarla con della carta da cucina e tritarla finemente.
  2. Lavare e tritare finemente la cipolla, le carote e il sedano.
  3. In una pentola capiente, scaldare un po’ di olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungere le verdure tritate e farle soffriggere per circa 5 minuti, fino a quando saranno morbidi.
  4. Aggiungere l’aglio tritato e cuocere per altri 2 minuti.
  5. Unire la carne di cinghiale alla pentola e rosolarla fino a quando sarà ben dorata su tutti i lati.
  6. Versare il vino rosso nella pentola e lasciarlo evaporare per alcuni minuti, finché l’alcol si sarà ridotto.
  7. Aggiungere i pomodori pelati tritati, la foglia di alloro e i rametti di rosmarino. Mescolare bene gli ingredienti.
  8. Versare poi il brodo di carne, portare il tutto a ebollizione, quindi ridurre la fiamma a bassa intensità, coprire la pentola e far cuocere a fuoco lento per almeno 2 ore. Durante la cottura, mescolare di tanto in tanto e, se necessario, aggiungere un po’ di brodo o acqua per evitare che il ragù si asciughi troppo.
  9. Dopo 2 ore, controllare la consistenza del ragù. Se risulta troppo liquido, scoprire la pentola e cuocere ancora per alcuni minuti per farlo addensare. Se, al contrario, risulta troppo asciutto, aggiungere un po’ di brodo o acqua.
  10. Assaggiare il ragù e aggiustare di sale e pepe a piacere.
  11. Una volta raggiunta la consistenza e il sapore desiderati, il ragù di cinghiale è pronto per essere servito. Può essere accompagnato con polenta, pasta fresca o gnocchi.

Vino da abbinare

Morellino di Scansano

Jun Wang
Jun Wang


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur