Rane fritte o alla cacciatora

Condividi con:

Ingredienti

-un chilo e mezzo di rane pulite
-strutto o olio d’oliva
-farina
-sale e pepe
Per il sugo:
-500 grammi circa di pomodoro a pezzi
-un battuto di lardo
-rosmarino e aglio tritati

Preparazione

Sistemate le rane con le zampette incrociate, salatele un po’ e passatele nella farina. Lasciatele riposare circa 10 minuti, passatele ancora nella farina e friggetele immediatamente in strutto o olio bollente.
Se si preferiscono fritte, levatele quando sono appena dorate e mangiatele spolverando di sale e pépe.
Se si preferiscono alla cacciatora (in umido) devono friggere ancora un po’, e occorre preparare questo sugo.
Mettete il lardo battuto, aglio e rosmarino in padella facendo soffriggere fino a quando il lardo sarà sciolto. Aggiungete le rane e il pomodoro e continuate a cuocere fino a quando il sugo sarà ben ristretto. Al bisogno, aggiustate di sale e pepe e servite.

Video di Gusto