Home » Ricette » Fregola sarda con le vongole

Fregola sarda con le vongole

Ingredienti

320 g di fregola sarda
1 kg di vongole
2 spicchi di aglio
6 cucchiai di polpa di pomodoro
2 pomodori secchi
peperoncino secco tritato a piacere
prezzemolo
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

Lasciar spurgare per 2-3 ore in acqua fredda e sale le vongole perchè eliminino la sabbia. Farle quindi aprire in un tegame a fuoco vivace, quindi filtrare e conservare l’acqua di cottura.

Scaldare in un tegame due cucchiai di olio extravergine di oliva e farvi rosolare a fuoco vivo l’aglio sbucciato e schiacciato insieme al pomodoro secco e al peperoncino tritati grossolanamente.

Quando l’aglio sarà ben dorato, rimuoverlo e unire al soffritto le vongole, la loro acqua di cottura, la polpa di pomodoro, il prezzemolo tritato finemente. Infine, aggiungere la fregola sarda e una quantità d’acqua bollente appena sufficiente a ricoprirla.

Terminare la cottura (saranno necessari circa 10 minuti o poco più), se necessario integrando con altra acqua calda se la fregola dovesse asciugarsi prima di essere cotta e aggiustando di sale. Servire la fregola con le vongole ben calda, appena pronta.

Note

La fregola, o fregula, è una pasta di grano duro tipica della Sardegna che difficilmente si trova fuori dall’isola. Si puo’ considerare una parente stretta del cous cous, anch’essa preparata da un impasto di grano duro e acqua, però i grani tondeggianti della fregola sono più grossi e viene tostata in forno, assumendo il tipico color dorato.
Cuocendo direttamente nel sugo non è così semplice da preparare la prima volta, perché bisogna ben dosare la quantità di liquido di condimento.
Si prepara con vari sughi, quella con le vongole è una delle più frequenti e apprezzate.