Home » Ricette » Lorighittas con galletto ruspante di Morgongiori

Lorighittas con galletto ruspante di Morgongiori

Ingredienti

Ingredienti per le lorighittas:
Semola di grano duro,
acqua,
sale.

Ingredienti per il sugo al galletto ruspante:
1 galletto ruspante di Morgongiori,
1 cipolla,
prezzemolo e basilico,
olio extra-vergine d’oliva,
passata di pomodoro.

Preparazione

Per preparare le lorighittas di Morgongiori bisogna impastare bene la semola, lavorandola con cura e poco alla volta, in modo che non si formino dei fastidiosi grumi. La lavorazione, caratteristica, prevede che la pasta venga tesa e allungata fino ad assottigliarsi come uno spaghetto, poi venga ripiegata e attorcigliata su se stessa e infine chiusa come un piccolo anello.
Prima di cuocerla occorre però riporla ad asciugare, stendendola su delle basi piane e facendo attenzione che i vari anelli non si tocchino tra loro.
Mentre la pasta secca, si prende il galletto ruspante e lo si taglia a piccoli tocchetti; lo si ripone in un tegame a rosolare a lungo a fuoco lento in olio extra-vergine d’oliva, meglio se di Seneghe, con abbondante cipolla, prezzemolo e basilico.
Una volta rosolato, si aggiunge anche la passata di pomodoro e si fa cuocere fino ad ultimare la cottura. Le lorighittas possono ora essere cotte in abbondante acqua salata, per 15 minuti circa, scolate e condite con il sugo del galletto ruspante e l’immancabile pecorino sardo.