Ricette tipiche Sardegna

Home » Ricette » Pagina 2

L’arte del buon mangiare in Sardegna è inserita all’interno del grande universo della dieta mediterranea, ma in alcuni casi se ne distacca, a rappresentare il forte senso identitario di quest’isola, lontana dalla penisola ma vicina alla Corsica.

Un’isola tipicamente legata alla pastorizia, ma che non rinuncia certamente agli ingredienti che vengono dal mare. Le ricette tipiche della Sardegna hanno una tradizione antichissima, che risalirebbe addirittura all’antica Roma, come nel caso del garum, una salsa di aceto e miele che si utilizzava per condire primi e secondi piatti.

Oggi i piatti tipici spaziano ampiamente in ingredienti e preparazioni, prediligendo sapori decisi e fortemente autoctoni. È il caso della fregola alle vongole cagliaritana, dei carabineros alla vernaccia o dei chiusòni, gnocchetti sardi di semola di grano duro conditi con una salsa al pomodoro.

Alghero risponde con la tradizionale grigliata di aragoste, mentre è preponderante l’uso di anguille a Oristano, di tonno nel Sulcis e di polpo e mitili nella Maddalena.

Tra i primi piatti spiccano i malloreddus alla campidanese, la panada e i macarrones de busa. Tra i secondi piatti irrinunciabile la cordula e il porcheddu cotto allo spiedo, ma da provare anche i tanti formaggi di latte ovino e caprino. Infine i dolci, con le copuletas di Ozieri e le seadas, ovvero dischi di pasta lievitata arricchiti con una generosa dose di miele.

cinghiale alla nuorese

cinghiale alla nuorese

Ingredienti CINGHIALE ALLA NUORESE Dosi per 6 persone. INGREDIENTI: Un Kg. di cinghiale magro (coscia e spalla), olio, vino rosso, cipolla, aglio, sedano, rosmarino, maggiorana e peperoncino. Preparazione Tagliate il...