Rinfrescarsi nella capitale, si può: scopri i 5 locali dove mangiare a bordo piscina | Paesi del Gusto

Rinfrescarsi nella capitale, si può: scopri i 5 locali dove mangiare a bordo piscina

Francesco Garbo  | 18 Lug 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti

Con il caldo della stagione estiva è molto più piacevole mangiare all’aperto piuttosto che in una location al chiuso. L’accoppiata vincente rimane sicuramente mangiare e bere a bordo piscina, dopo essersi abbondantemente rinfrescati con un bagno. Ecco dunque 5 location che oltre alla piscina offrono un’ottima ristorazione.

Borgo della Mistica

Locale aperto nell’estate scorsa, nella campagna romana, nasce da una vecchia cascina ristrutturata. Il punto forte è sicuramente la piscina che affaccia su una distesa di olivi. Da pizze a fritti, fino a burger fino alla pasta fatta in casa accompagnati da vini e drink pensati per il caldo estivo. Insomma qui ce n’è davvero per tutti.

Seu Pizza con Vista

Siamo all’ultimo piano dell’hotel W Rome nei pressi di Via Veneto. Dopo il bagno in piscina ci si può ristorante con la pizza di Pier Daniele Seu di Seu Pizza Illuminati con una proposta di pizze al forno o fritte. Si va dai classici come la margherita e la Napoli fino alle pizze più creative. Non da meno la vista di cui si può godere da qui.

Pacifico

Questo locale è stato aperto nel 2017 e il suo marchio di fabbrica è la cucina fusion. Siamo all’interno di Palazzo Dama vicino Piazzale Flaminio proprio nel centro di Roma. Tra dumpling, ceciche e taco bisogna solo scegliere quale cibo provare in abbinata ai cocktail a bordo piscina.

Grand Hotel Gianicolo

Quest’hotel è un vero e proprio riferimento storico per Roma. Il ristorante è pronto ad accontentare i clienti sia a pranzo che a cena con piatti tradizionali come amatriciana e carbonara ma anche tagliate di Sakura e altre prelibatezze.

L’Uliveto

Siamo nell‘hotel Rome Cavalieri Waldorf Astoria, la piscina all’aperto è davvero imperdibile. Qui si possono gustare drink e snack vari oppure ci si può fermare sin dalla colazione. Il menu è all’italiana con qualche proposta internazionale. C’è poi la pinsa e piatti adatti anche ai vegani. Da provare il menu arabo con i piatti della grande tradizione del Medio Oriente.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur