Riscopri la merendina della tua infanzia in versione gourmet: pronto a lasciarti sorprendere?

Aurora De Luca  | 15 Set 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
torta camilla

La torta Camilla è un dolce che evoca ricordi d’infanzia per molti italiani. Questa delizia, infatti, è la versione casalinga delle famose merendine alla carota che molti di noi hanno gustato durante le pause a scuola. La sua preparazione, semplice e genuina, la rende perfetta per chi cerca un dolce leggero ma al tempo stesso goloso.

La torta alla carota che ti riporta bambino

In Italia, le torte a base di verdure sono una tradizione consolidata. Dalla torta di zucchine alla torta di spinaci, queste prelibatezze rappresentano un modo creativo di incorporare ingredienti salutari in dolci deliziosi. La torta Camilla, in particolare, è spesso associata ai ricordi d’infanzia e alle merende pomeridiane. Le carote, ingrediente principale di questa torta, sono note per essere ricche di vitamina A e beta-carotene, utili per la salute degli occhi. Ma sapevate che esistono carote di diversi colori? Oltre all’arancione classico, ci sono carote viola, gialle e bianche, ognuna con le sue proprietà nutrizionali uniche.

Scheda Sintetica

  • Nome della Ricetta: Torta Camilla
  • Cucina: Italiana
  • Tipo di Piatto: Dolce
  • Dieta: Tradizionale
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo di Preparazione: 25 minuti
  • Tempo di Cottura: 45 minuti
  • Porzioni: 8

Ingredienti

  • 250 g di carote
  • 200 g di zucchero a velo
  • 150 g di farina 00
  • 3 uova
  • 50 g di amido di mais
  • 100 g di farina di mandorle
  • 80 g di succo d’arancia
  • 80 g di olio di semi
  • Scorza di 1/2 arancia grattugiata
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

  1. Inizia sbucciando e tagliando a tocchetti le carote. Tritale nel mixer fino a ottenere una consistenza fine. Aggiungi l’olio e il succo d’arancia e frulla fino a ottenere una crema omogenea.
  2. In una ciotola, monta le uova con lo zucchero a velo, i semi di vaniglia e la scorza d’arancia. Dovresti ottenere un composto spumoso. Aggiungi la farina di mandorle e la crema di carote e mescola bene.
  3. Incorpora la farina, l’amido di mais e il lievito setacciati. Mescola con una spatola e aggiungi un pizzico di sale. Versa l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato e cuoci in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti.
  4. Una volta cotta, lascia raffreddare la torta prima di servirla. Se desideri, puoi spolverare con zucchero a velo.

Servilo così

La Torta Camilla è un dolce che combina la dolcezza delle carote con la ricchezza delle mandorle, creando un’esperienza gustativa unica. Perfetta per la colazione o la merenda, questa torta è un vero e proprio tuffo nei ricordi d’infanzia. Per un abbinamento perfetto, prova a servire la Torta Camilla con un bicchiere di Moscato d’Asti, un vino dolce e frizzante che esalterà la dolcezza naturale delle carote e delle mandorle.

Scopri qui altre imperdibili Ricette Tipiche!
E allora, a tavola! E ricordatevi di condividere l’amore per la buona cucina!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur