Salerno
Home » Salerno

Salerno

Città di fondamentale importanza nella storia italiana, Salerno è una delle più belle mete della Campania. Longobarda prima, capitale di un Principato poi, ha conosciuto uno sviluppo sociale e culturale di grande spessore. Addirittura, la Scuola Medica Salernitana – fondata nel IX secolo – è ritenuta la più antica università d’Europa, prima ancora dell’ateneo di Bologna.

Salerno e il suo territorio, coincidente in massima parte con la Costiera Cilentana, sono anche luoghi dalla profonda e piacevole tradizione gastronomica, con prodotti tipici e ricette di particolare interesse.

Prodotti tipici

Marrone di Roccadaspide
Marrone di Roccadaspide, prodotto tipico campano

Una cucina autentica, gustosamente campana ma distante dai sapori di Napoli. Non è un caso, infatti, che le due città siano più rivali che amiche.

Mentre alle pendici del Vesuvio prevalgono il pomodoro, la mozzarella e i lievitati (immancabile la pizza, il casatiello e la pastiera) sul golfo salernitano si prediligono le nocciole, la milza di vitello cotta e la ciambotta.

Tra i prodotti più diffusi troviamo il Marrone di Roccadaspide IGP, la Burrata di Bufala e il Carciofo di Paestum IGP.

Eventi e sagre Salerno

Carciofo di Paestum
Carciofo di Paestum IGP, prodotto tipico della Regione Campania

Un territorio vivo, ricchissimo di località turistiche e di tradizioni, quello di Salerno è anche un coacervo di eventi e manifestazioni improntate alla promozione delle eccellenze territoriali.

È il caso della Festa del Carciofo di Paestum che celebra una bontà agroalimentare molto apprezzata anche ben oltre i confini della provincia.

Itinerari

Il borgo di Pisciotta, uno dei più suggestivi del Cilento

La zona di Salerno e del Cilento si trova immersa in uno scenario naturalistico decisamente favorevole. Qui, a sud della Campania (non lontani dalla Basilicata e dalla Puglia), ci troviamo all’estremità meridionale della Costiera Amalfitana, mentre scendendo ancora verso sud incontriamo il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Tra i borghi da visitare assolutamente nella bassa provincia di Salerno troviamo, oltre a Paestum (con la sua Sagra del Carciofo), la bella Castellabate con i suoi affacci a picco sul mare; Punta Licosa, che ha una delle spiagge più belle d’Italia; Palinuro e Acciaroli i cui borghi tratteggiano paesaggi idilliaci lungo la SR447, una delle strade più panoramiche d’Italia.

Il percorso, di 144 chilometri, unisce Salerno e Palinuro toccando pressoché per intero la parte costiera del Cilento, passando per l’entroterra solo in corrispondenza della Piana del Sele, tra Battipaglia e Agropoli.