Sanguinaccio alla romana, la vera ricetta | Paesi del Gusto

Sanguinaccio alla romana, la vera ricetta

Jun Wang  | 23 Mag 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
Sanguinaccio

Il sanguinaccio alla romana è un piatto tradizionale della cucina romana che può suscitare curiosità e interesse per la sua particolare preparazione e la sua storia. Si tratta di un piatto complesso e intenso, che unisce sapientemente ingredienti come il sangue di maiale con lo zucchero, il cioccolato fondente, i pinoli e l’uvetta sultanina ingredienti usati solitamente per i dolci. Il sanguinaccio alla romana ha una consistenza morbida e cremosa, che si scioglie in bocca, accompagnata da un gusto deciso e aromatico.

SCHEDA SINTETICA

  • Preparazione: 30 minuti 
  • Cottura: 45-60 minuti
  • Dosi: per 6-8 persone
  • Difficoltà: Difficile

Ingredienti

1 kg di sangue di maiale
300 g di zucchero
200 g di cioccolato fondente
100 g di farina
100 g di pinoli
1/2 bicchiere di rum
100 g di uvetta
Scorza grattugiata di 1 limone
Cannella in polvere q.b.
Noce moscata q.b.
Sale q.b.

Caratteristiche

Provenienza: Lazio
Tipologia piatto: Secondo
Sapore: Carne
Dove fare la spesa: Gastronomia, macelleria

Preparazione

Passaggi per la preparazione: 10

  • 2 preparazione generale
  • 7 cottura
  • 1 impiattamento
  1. Pulire il sangue eliminando eventuali grumi e filamenti.
  2. In una padella far sciogliere il burro e tostare i pinoli e l’uvetta.
  3. Aggiungere la farina e mescolare bene fino a ottenere una miscela dorata.
  4. Versare il sangue in una pentola e aggiungere il composto di farina, pinoli e uvetta.
  5. Aggiungere lo zucchero, la cannella, la noce moscata e la scorza di limone.
  6. Mescolare bene e cuocere a fuoco medio-basso per circa 30-40 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  7. Aggiungere il cioccolato fondente spezzettato e il rum e mescolare bene fino a quando il cioccolato si sarà completamente sciolto.
  8. Continuare a cuocere per altri 10-15 minuti finché il sanguinaccio non avrà raggiunto la consistenza desiderata.
  9. Versare il sanguinaccio in stampi precedentemente bagnati con acqua fredda e lasciare raffreddare.
  10. Servire il sanguinaccio alla romana freddo, guarnito con zucchero a velo e cannella in polvere.

Vino da abbinare

Brunello di Montalcino

Jun Wang
Jun Wang


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur