Sapori di casa e nostalgia: la pizza e la focaccia nel cuore del Comfort Food italiano | Paesi del Gusto

Sapori di casa e nostalgia: la pizza e la focaccia nel cuore del Comfort Food italiano

Claudia Rapparelli  | 28 Nov 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti

Il concetto di comfort food si colloca in un ambito che supera la mera alimentazione, toccando sfere emotive e culturali profonde. Questa tipologia di cibo rappresenta una sorta di ritorno alle origini, un collegamento con le tradizioni culinarie che hanno segnato l’infanzia e la crescita individuale. Spesso legati a ricette familiari e a momenti conviviali, i piatti considerati comfort food sono caratterizzati da una semplicità che nasconde la ricchezza delle storie e delle esperienze che portano con sé. Oltre al valore nostalgico, questi alimenti giocano un ruolo chiave nella conservazione delle tradizioni culinarie, fungendo da tramite tra passato e presente nelle abitudini alimentari.

Comfort food nel mondo

Il fenomeno del comfort food, sebbene universale nel suo concetto, assume forme e sapori diversi a seconda della cultura e della tradizione culinaria di ogni paese. Questo aspetto mette in luce come ogni nazione abbia sviluppato nel tempo un proprio piatto “consolatorio” che rispecchia non solo le abitudini alimentari, ma anche la storia e l’identità culturale del luogo. Prendendo come esempio gli Stati Uniti, i maccheroni al formaggio emergono come il comfort food per eccellenza. Questo piatto, nella sua essenziale combinazione di pasta e formaggio fuso, rappresenta la quintessenza del comfort culinario americano, radicato nelle memorie familiari e nelle tradizioni casalinghe. La sua semplicità e la capacità di evocare sensazioni di calore e familiarità lo rendono un classico intramontabile, un simbolo di unione e conforto che si ritrova in diverse varianti regionali, ciascuna con le sue peculiarità e il suo fascino.

pizza

I preferiti italiani nel panorama del comfort food

La ricerca condotta da Bva Doxa per Just Eat svela interessanti dinamiche nel panorama del comfort food italiano, evidenziando come pizza e focaccia dominino le preferenze, occupando il 60% delle scelte. Questi piatti, simboli dell’arte culinaria italiana, non sono solo apprezzati per il loro gusto inconfondibile, ma anche per il loro ruolo nel rafforzare il senso di appartenenza e identità culturale. Parimenti significativa è la presenza dei dolci, con il 40% delle preferenze, dove cioccolato e gelati spiccano per la loro capacità di offrire un immediato conforto sensoriale. Questi dati, in particolare quelli relativi al consumo di cibi da asporto, riflettono non solo le abitudini alimentari degli italiani, ma anche il modo in cui il cibo da asporto si integra nella vita quotidiana come fonte di piacere e comfort. Questa tendenza sottolinea l’importanza del cibo non solo come nutrimento, ma come esperienza emotiva e culturale, un elemento chiave nella costruzione del tessuto sociale e delle tradizioni del Bel Paese.

Claudia Rapparelli
Claudia Rapparelli


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur