Formaggi

formaggi sono dei prodotti tradizionali che vengono realizzati tramite la lavorazione del latte animale (generalmente vaccino, ovino o caprino).

Questo prodotto, particolarmente diffuso in Italia, Francia e Regno Unito, è realizzato in centinaia di varianti diverse. Solo nel Bel Paese se ne producono circa 500 varianti, contro le 300 francesi e le 700 britanniche.

Come quantitativo, invece, l’Italia stacca gli altri paesi europei, con i suoi 500 milioni di chilogrammi prodotti nel 2015.

Formaggi freschi

Tra i tanti formaggi italiani, quelli freschi hanno una stagionatura breve o del tutto assente. È il caso, ad esempio, della mozzarella di Bufala IGP oppure della ricotta, senza dimenticare lo stracchino e lo Squacquerone di Romagna DOP.

Spesso il termine formaggi freschi è sinonimo di pasta molle. In questa macrocategoria rientrano anche la crescenza, il Gorgonzola e le ulteriori varietà di mozzarella da latte vaccino (non di bufala).

Formaggi stagionati

L’Italia è il paese principe dei formaggi stagionati, ovvero a pasta semidura o dura. In queste due macrocategorie rientrano infatti le vere eccellenze della produzione casearia del Bel Paese.

La maggiore facilità di conservazione e trasporto di questi formaggi, peraltro, ne ha favorito la diffusione ben fuori dei confini nazionali.

È il caso ad esempio della Fontina, del Parmigiano Reggiano o del Grana Padano, ma anche del Pecorino di Fossa ovvero del Bel Paese.

La stagionatura di questi formaggi può durare da un minimo di sei mesi fino a vari anni (vi sono formaggi stagionati a 60 mesi).

Gli erborinati

L’erborinatura è un tipo di lavorazione specifica del formaggio attraverso la quale si sviluppano delle muffe edibili.

Anche detti “blue cheese”, sono particolarmente diffusi in Francia e nel Nord Italia. Tra questi è possibile citare il Castelmagno, il Roquefort, il Queso de Cabrales, lo Stilton e il Danablu.

Caso a parte è quello del casu marzu, formaggio sardo che viene prodotto attraverso l’intaccamento di una forma di pecorino da parte di alcune larve, che ne decompongono la parte interna, restituendo una consistenza morbida e sapore molto intenso.

Pustertaler

Pustertaler

nome geografico abbinatosinonimiprovincia: Provincia Autonoma di Bolzanoterritorio interessato alla produzione: Pustertal / Val PusteriaIl formaggio e`a pasta morbida con occhiatura piccola e di media grandezza. Il sapore è intensamente aromatico...

Ortler

Ortler

L’ortler è un formaggio tipico che viene prodotto in una ristretta zona dell’Alto Adige. L’areale corrisponde sostanzialmente alla Val Venosta, i cui comuni più celebri sono Curon Venosta, Glorenza, Prato allo Stelvio e Senales...

Pecorino dei Monti Sibillini

Pecorino dei Monti Sibillini

Il pecorino dei Monti Sibillini è un prodotto tipico delle Marche. Si tratta di un formaggio tradizionale a stagionatura medio-lunga, tipico del territorio di confine tra Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio. Scheda prodotto. Pecorino dei Monti Sibillini...

Pecorino di Amatrice

Pecorino di Amatrice

Il pecorino di Amatrice è un prodotto tipico del Lazio. Si tratta di una produzione casearia ad areale piuttosto ridotto, corrispondente al comune montano di Amatrice, nell’Alto Lazio. In seguito al terremoto del 24 agosto 2016, che ha...

graukäse

Graukäse

Il graukäse (formaggio grigio) è un prodotto tipico dell’Alto Adige/Südtirol. Nonostante sia molto antico, la codificazione della preparazione è recente: risale infatti al 1960, e ancor più recentemente al 1995. Questo formaggio è originario...

Formaggio coi vermi

Formaggio coi vermi

Il formaggio coi vermi è un prodotto tipico della Lombardia, che differisce dalla tipica preparazione del casu marzu sardo. Se quest’ultimo, infatti, viene prodotto da forme di pecorino intaccate da insetti, il caso del formaggio lombardo è...

Canestrato siciliano

Canestrato siciliano

Il canestrato siciliano è un formaggio a pasta dura, semicotta tradizionalmente preparato in tutta la regione Sicilia. Per questo motivo, è annoverato tra i prodotti tipici siciliani. Differisce per alcuni aspetti dal Canestrato della Vallagarina...

Brossa

Brossa

La brossa è un prodotto tipico della Valle d’Aosta, che viene prodotto nel corso della lavorazione di alcuni formaggi, come ad esempio la Fontina. Descrizione La produzione di Fontina non è che la prima tappa nella lavorazione del latte ai...

Frico

Frico

Il frico è una preparazione tipica del Friuli Venezia Giulia, e in particolare dell’udinese, che si ottiene attraverso l’impiego di formaggio fritto croccante. Varianti specifiche, ricette cittadine e antiche tradizioni lo fanno...

Seguici su Facebook