Un tuffo rinfrescante nel gusto: scopri come preparare un Sorbetto cremoso senza gelatiera

Aurora De Luca  | 18 Ago 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti
sorbetto al limone

Il sorbetto al limone è un dolce al cucchiaio fresco e dissetante, ideale d’estate ma non solo. Questa ricetta per prepararlo in casa senza gelatiera è molto facile: il risultato è un sorbetto cremoso, non alcolico e quindi adatto anche ai più piccoli, da servire a fine pasto o tra una portata e l’altra.

Sorbetto al limone: la parole d’ordine per cene perfette

Il sorbetto al limone è un dessert antico: nelle corti medievali c’era l’abitudine di servirlo tra una portata e l’altra dei pranzi luculliani. Una versione storica, di origine britanniche, è invece quella del Lemon posset, interessante e golosa alternativa che prevede l’impiego di panna fresca.

Dissetante, fresco e leggero

Il sorbetto al limone è dissetante, fresco e leggero, da gustare con piacere dopo pietanze a base di pesce e che entra di diritto nella gallery dei 30 dessert freddi perfetti per l’estate. Gli ingredienti necessari sono pochi e semplici. Essenziale che i limoni non siano trattati in superficie perché la scorza viene messa in infusione in uno sciroppo di acqua e zucchero.

Scheda Sintetica

Nome della Ricetta: Sorbetto al limone senza gelatiera
Cucina: Italiana
Tipo di Piatto: Dolce
Dieta: Vegetariana
Difficoltà: Facile
Tempo di Preparazione: 30 minuti
Tempo di Cottura: 10 minuti
Porzioni: 4 – 6

Ingredienti

  • 6/7 limoni non trattati in superficie (280 ml di succo)
  • 180 ml di acqua
  • 150 g di zucchero semolato
  • 1 albume a temperatura ambiente
  • menta fresca per guarnire

Procedimento

  1. Lavate i limoni e prelevatene la scorza facendo attenzione a non asportare anche la parte bianca, amara. Tagliateli a metà e spremeteli per raccoglierne il succo. Versate l’acqua in un pentolino e unitevi lo zucchero. Immergetevi le scorze e portate su fuoco dolce.
  2. Fate andare dolcemente per qualche minuto, mescolando con una spatola, fino a che lo zucchero sarà completamente sciolto e avrete ottenuto uno sciroppo liscio. Spegnete la fiamma e fate raffreddare completamente. Filtrate quindi lo sciroppo per togliere le bucce dell’agrume e aggiungete il succo.
  3. Montate l’albume a neve ben ferma e unitelo ai liquidi con movimenti dal basso verso l’alto fino a che il composto sarà omogeneo. Trasferitelo in una vaschetta e poi in freezer e fatelo rassodare per circa 4 ore mantecando ogni mezz’ora.
  4. Al momento di servire estraete la vaschetta dal freezer, mantecate velocemente un’ultima volta e suddividete il sorbetto al limone senza gelatiera in bicchieri di vetro o flûte. Decorare con qualche fogliolina di menta fresca e servite.

Abbinalo così

Questo sorbetto al limone senza gelatiera è un dessert perfetto per le giornate estive, ma può essere gustato in qualsiasi momento dell’anno. È un dolce semplice e rinfrescante che può essere preparato in anticipo e conservato in freezer fino al momento di servirlo. È un’ottima alternativa ai gelati tradizionali e può essere personalizzato con l’aggiunta di altri sapori o ingredienti. Per un abbinamento perfetto, prova a servire il sorbetto al limone con un dolce vino bianco come il Moscato d’Asti o un Prosecco. Se preferisci un abbinamento non alcolico, un tè freddo alla pesca o un’acqua aromatizzata al limone e menta sarebbero delle ottime scelte.

Scopri qui altre imperdibili Ricette Tipiche!
E allora, a tavola! E ricordatevi di condividere l’amore per la buona cucina!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur