Seppie e Piselli, un piatto di mare e terra

Jun Wang  | 03 Ott 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
Seppie con Piselli 

Seppie e Piselli affondano le sue radici nel cuore della Emilia Romagna, una regione italiana celebrata per la sua cucina tradizionale e autentica. Il suo fascino storico risale alle antiche tradizioni culinarie della regione, dove i pescatori locali combinavano sapientemente il frutto del mare con i prodotti della terra. Questo piatto ha attraversato generazioni e secoli, mantenendo il suo carattere unico e sapori inconfondibili. Assaporare le seppie morbide, immergersi in un sugo ricco di pomodoro e arricchite dai dolci piselli, è come fare un viaggio nel tempo e nella cultura culinaria della Emilia Romagna.

Seppie con Piselli 

SCHEDA SINTETICA

  • Preparazione: 15-20 minuti
  • Cottura: 45-50 minuti
  • Dosi: 4 persone
  • Difficoltà: Media

Ingredienti

800g di seppie pulite e tagliate a pezzi
300g di piselli freschi o surgelati
400g di pomodori pelati, tritati
1 cipolla media, tritata finemente
2 spicchi d’aglio, tritati
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
Olio d’oliva extra vergine
Prezzemolo affresco, tritato per guarnire
Sale e pepe nero q.b.

Seppie con Piselli 

Caratteristiche

Provenienza: Emilia Romagna
Tipologia piatto: Secondo
Sapore: Pesce
Dove fare la spesa: Gastronomia, pescheria

Preparazione

Passaggi per la preparazione: 7

  • 1 preparazione generale
  • 5 cottura
  • 1 impiattamento
  1. In una casseruola grande, scaldare un paio di cucchiai d’olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungere la cipolla tritata e l’aglio e farli soffriggere finché diventano traslucidi.
  2. Aggiungere le seppie tagliate e farle rosolare per alcuni minuti fino a quando diventano bianche.
  3. Versare il vino bianco sulle seppie e far evaporare l’alcol.
  4. Aggiungere i pomodori pelati e il concentrato di pomodoro, mescolare bene e cuocere per circa 15-20 minuti a fuoco medio-basso fino a quando il sugo si addensa leggermente.
  5. Aggiungere i piselli e continuare a cuocere per altri 10-15 minuti o finché le seppie sono tenere ei piselli sono cotti.
  6. Aggiustare di sale e pepe nero a piacere.
  7. Servire le seppie con piselli calde, spolverate con prezzemolo fresco tritato e accompagnate con del buon pane croccante per fare la scarpetta nel saporito sugo.

Vino da abbinare

 L’Albana di Romagna, per chi preferisce il vino bianco, l’Albana di Romagna è una scelta eccellente. È un vino bianco secco con un gusto leggermente floreale e fruttato. La sua freschezza può contrastare bene con la ricchezza delle seppie e del sugo.

Jun Wang
Jun Wang


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur