Spaghetti alla Nerano, il piatto povero nato grazie ad un solo ingrediente in più

Marianna Di Pilla  | 09 Apr 2024  | Tempo di lettura: 2 minuti
Spaghetti alla Nerano, foto Wikipedia

Gli spaghetti alla Nerano sono un piatto tipico della cucina campana, che si caratterizza per la sua delicatezza e la perfetta armonia tra i sapori.

La base di questo piatto sono le zucchine fritte, che insieme alla sapidità e cremosità del parmigiano e del provolone creano un piatto estremamente ricco e avvolgente.

Ogni boccone di questi Spaghetti alla Nerano è un’esplosione di sapori perfettamente bilanciati, che catturano l’attenzione e soddisfano il palato, rendendolo un piatto semplice ma straordinario.

Come nascono gli spaghetti alla Nerano tra realtà e leggenda

Spaghetti alla nerano

È uno dei piatti più tipici, inconfondibili e riconoscibili della cucina campana, tanto da essere diventato protagonista di tutta una serie di storie e leggende. Che non fanno altro che aumentarne il fascino (se da solo non bastasse il gusto).

Una delle versioni più famose sulla nascita degli spaghetti alla Nerano si fa risalire agli anni Cinquanta. Secondo questa storia, una ristoratrice della baia di Nerano cercava un modo per legare la pasta alle zucchine. Provò così ad aggiungere il Provolone del Monaco, un formaggio tipico dei monti Lattari.

Fu proprio la fortunata aggiunta di un solo ingrediente a rendere gli spaghetti alla Nerano la straordinaria bontà che possiamo gustare oggi.

Spaghetti alla Nerano, ricetta

Ingredienti

  • 320 g di spaghetti
  • 1 zucchina grande
  • 100 g di provolone del Monaco (o caciocavallo)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino fresco
  • 50 g di burro
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • Olio d’oliva
  • Basilico fresco
  • Sale e pepe q.b

Zucchine

Procedimento

  1. Lavare la zucchina e tagliandola a rondelle sottili.
  2. Sminuzzare gli spicchi d’aglio e il peperoncino.
  3. Friggere le zucchine in abbondante olio fino a quando non saranno dorate e metterle da parte su della carta assorbente,
  4. Far scaldare l’olio extravergine d’oliva in una padella e far rosolare l’aglio e il peperoncino a fuoco basso.
  5. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata fino a quando non sono al dente.
  6. Scolare la pasta nella padella con l’aglio e aggiunger il burro a cubetti e le zucchine.
  7. Aggiungere il provolone del Monaco grattugiato e il parmigiano grattugiato e mescolare bene finché il formaggio non si sarà sciolto.
  8. Servire gli spaghetti alla Nerano caldi, guarniti con foglie di basilico fresco e una spolverata di pepe nero
  9. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata fino a quando non sono al dente.

Vino da abbinare

Rimanendo nel territorio,  si consiglia di accompagnare un calice di Falanghina al tuo piatto di spaghetti alla Nerano.

Marianna Di Pilla
Marianna Di Pilla


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur