Spaghetto con le vongole, la ricetta campana

Condividi con:
Print

Spaghetto con le vongole, la ricetta tipica campana

Spaghetto alle vongole

Lo spaghetto con le vongole è una ricetta tipica della tradizione campana, come la minestra maritata, un’esplosione di sapori.

Gli ingredienti sono pochi e i passaggi molto semplici; è importante utilizzare prodotti di qualità e seguire passaggi fondamentali per far sì che la cottura della pasta e delle vongole sia impeccabile.

Ingredients

Spaghetto con vongole, ingredienti della ricetta campana per 4 persone:

– 320 gr di spaghetti

– 1 kg di vongole veraci

– 3 spicchi d’aglio

– olio q.b.

– prezzemolo

– Peperoncino e vino bianco q.b.

Instructions

La pulizia delle vongole

  • Le vongole sono le protagoniste di questa ricetta; è fondamentale che siano fresche e soprattutto veraci del Mediterraneo, di origine controllata e comprate da un pescivendolo di fiducia.
  • Si inizia con lo sciacquare le vongole più volte sotto l’acqua corrente senza pero’ lasciarle in ammollo e soprattutto senza lasciarle in acqua e sale: questo potrebbe farle aprire lasciando uscire tutto il gusto. Continuare a sciacquarle fino a quando non ci sarà più sabbia.

Spaghetto con vongole: i procedimenti

  • Prendere una padella antiaderente e mettere olio extravergine di oliva e 3 spicchi di aglio. Se piace, è possibile aggiungere un po’ di peperoncino.
  • Far scaldare l’aglio senza cuocerlo troppo. Aggiungere le vongole ancora chiuse nella padella, mettere e cuocere finchè non saranno aperte, per circa 3 minuti.
  • Raccogliere le vongole e metterle in un recipiente lasciandole intiepidire. Successivamente bisognerà sgusciarle lasciandole alcune intere per la decorazione del piatto.
  • Raccogliere il sughetto rilasciato nella padella e filtrarlo con un panno di cotone molto fine per eliminare eventuali residui di sabbia.
  • Nella padella in cui si sono cotte le vongole, mettere olio, prezzemolo tritato e le vongole e far soffriggere a fuoco vivace per pochissimi minuti. A questo punto c’è chi sfuma con il vino bianco e chi no, è una questione di gusti.
  • Togliere le vongole dal fuoco, metterle in una ciotola e tenerle al caldo.
  • Cuociamo gli spaghetti (vermicelli o linguine secondo la tradizione) in abbondante acqua con poco sale e scolarli al dente. In una padella mettere il sughetto filtrato delle vongole e far saltare gli spaghetti. Attenzione! E’ importante conservare un po’ di acqua di cottura della pasta da aggiungere mentre si risottano gli spaghetti per rendere il tutto ancora più cremoso.
  • Aggiungere le vongole e il prezzemolo tritato e mescolare velocemente; impiattare e servire ben caldo.

Buon appetito!

Notes

Se le vongole non sono il vostro frutto di mare preferito, allora potete provare la ricetta dello spaghetto con le cozze alla barese!

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!

Video di Gusto