Spumanti per le feste: 3 scelte eccellenti per brindisi memorabili

Claudia Rapparelli  | 22 Dic 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti
spumante

Lo spumante è diventato un simbolo intramontabile delle celebrazioni e delle festività, in particolare durante il periodo natalizio e di Capodanno. La sua storia affonda le radici nelle tradizioni vinicole italiane, dove la produzione di vini spumanti ha iniziato a distinguersi per la sua qualità e varietà già dalla fine del XIX secolo. Conosciuto per il suo caratteristico “pop” all’apertura e le bollicine effervescenti, lo spumante è frutto di un processo di fermentazione secondaria che conferisce al vino la sua vivacità e freschezza. La popolarità dello spumante durante le feste si deve non solo alla sua piacevolezza al palato, ma anche al suo ruolo come simbolo di gioia, celebrazione e brindisi condivisi. È la bevanda perfetta per esprimere auguri e speranze per l’anno nuovo, un gesto che unisce le persone in un momento di festa e di felicità collettiva.

Il protagonista della tavola durante le feste

In Italia, lo spumante si presenta in varie tipologie, dalle versioni più dolci e fruttate a quelle più secche e raffinate, ciascuna adatta a differenti momenti del pasto o della serata. La sua versatilità lo rende perfetto sia come aperitivo che come accompagnamento a dessert, ed è proprio questa flessibilità che lo ha reso un must-have durante le feste. Da un semplice brindisi all’apertura dei regali a un sofisticato accompagnamento per la cena di Capodanno, lo spumante aggiunge un tocco di eleganza e festività a ogni tavola. Oltre alla sua funzione gastronomica, lo spumante racconta anche una storia di territorio e tradizione, con ogni regione italiana che vanta la sua versione locale, frutto di un’arte vinicola che si tramanda di generazione in generazione.

Foss Marai Dolce Reale

foss marai
Credits/ www.fossmarai.com

Il Foss Marai Dolce Reale è  caratterizzato da un invitante colore giallo con riflessi dorati. Al naso, si distingue per le sue intense note di pesca gialla e albicocca, arricchite da sentori di salvia e da un sottile profumo muschiato, tipico del vino moscato. In bocca, si rivela fresco e vivace, rendendolo un compagno ideale per i momenti di brindisi e una scelta eccellente per accompagnare i dessert.

Franciacorta Extra Brut 61 Berlucchi

Franciacorta Extra Brut 61 Berlucchi

Il Berlucchi Extra Brut 61 si presenta con un luminoso colore giallo chiaro e un perlage fine e persistente, che anticipa l’esperienza sensoriale. Al naso, il bouquet è un incanto di fragranze: fiori bianchi e zagara si intrecciano con note agrumate e sfumature di frutta a polpa bianca. In bocca, il Berlucchi Extra Brut 61 sorprende per la sua struttura morbida e cremosa, in cui il frutto armonioso è bilanciato da una freschezza vivace e una nitida vena sapida.

Rosé Del Cristo Lambrusco di Sorbara DOC Rosato

Il Rosè del Cristo è prodotto interamente con pregiati acini di Lambrusco di Sorbara, raccolti manualmente all’inizio di settembre. Questo spumante si rivela all’occhio con un affascinante colore rosa pallido e riflessi salmone, impreziosito da un perlage fine e persistente. Al palato, il Rosè del Cristo sorprende per la sua vivace freschezza, culminando in un finale lungo ed armonioso che esalta le sue caratteristiche fruttate e lo rende un compagno ideale per occasioni speciali o come raffinato aperitivo.

Claudia Rapparelli
Claudia Rapparelli


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur