Strudel di lievito

Condividi con:

Ingredienti

-farina bianca 00 gr. 350
-marmellata di prugne gr. 200
-zucchero semolato gr. 100
-burro, circa gr. 70
-lievito di birra gr. 15
-2 uova
-latte
-sale

Preparazione

Scaldare leggermente un etto di farina mettendola in forno caldo a 100°; versarla poi sulla spianatoia, fare la fontana e porvi al centro il lievito sciolto in due cucchiaiate di acqua tiepida. Aggiungere mezza cucchiaiata di zucchero e tanto latte tiepido quanto ne occorre per ottenere una pasta piuttosto soda; lavorarla bene sulla spianatoia poi farne una palla, collocarla in una terrina piuttosto larga, coprire questa con un tovagliolo e con un panno di lana, lasciando lievitare la pasta in luogo tiepido e privo di correnti d’aria. Quando avrà quasi raddoppiato il suo volume iniziale unirla alla restante farina incorporandovi tutto lo zucchero, un pizzico di sale, un tuorlo, 50 gr. di burro sciolto e freddo ed altro latte sino ad avere una pasta dì media consistenza. Lavorarla bene e poi con il matterello stendere una sfoglia non troppo sottile (circa 3 mm.); spalmarvi sopra la marmellata indi arrotolare la pasta e posarla su una placca imburrata, contornando lo strudel con un cartoncino rivestito di carta oleata. Coprirlo con un tovagliolo e con un panno di lana badando però che questi stiano sollevati per non schiacciarlo; tenere nuovamente la placca in luogo tiepido. Quando la pasta avrà raddoppiato il suo volume lucidarla in superficie con tuorlo sbattuto e passare il dolce in forno già caldo a 190° cuocendolo per circa 25 minuti. Estrarlo, porlo su una gratella e lasciarlo intiepidire.