Tarallo di San Lorenzello | Paesi del Gusto

Tarallo di San Lorenzello

PaesidelGusto  | 10 Gen 2019  | Tempo di lettura: < 1 minuto

Territorio interessato alla produzione

comune di San Lorenzello (BN)

Descrizione del prodotto

Tipica forma circolare, diametro 8-10 cm, spessore 1,5 cm, a superficie liscia continua o intrecciata, sezione cilindrica appiattita alla superficie di contatto con la piastra del forno, occhiatura non superiore al millimetro, non uniformemente distribuita; crosta liscia, lucida, di colore dorato, piu chiaro in corrispondenza della parte superiore convessa.
peso medio: 20 gr per pezzo circa.

Lavorazione

impasto di farina bianca tipo 00, olio extravergine di oliva, lievito naturale (criscito), acqua, sale, finocchietto selvatico o altre spezie (pepe, peperoncino, rosmarino, piu recentemente sesamo ed altre).
L’impasto dura circa 20 minuti, cui segue la fase di lievitazione per un’ora su un banco, quindi avviene la formatura, a mano; l’impasto lievitato viene pressato nelle sfgliatrici in pezzi di 7-8 Kg; quindi la sfoglia ottenuta (40 cm di larghezza per 1,5 cm di altezza) viene tagliata a strisce di 15 cm di lunghezzale strisce vengono ridotte ad uno spessore di 6-7 millimetri; vengono intrecciate a mano e chiuse ad anello su teglie di acciaio, che vengono immerse in acqua bollente, fino all’emersione dei taralli.
Tolti dall’acqua vengono posti su teglie ed informati a 220 °C in forno ventilato per 37-38 minuti.

Cenni storici e curiosità

La tradizione dei taralli di san Lorenzello è fortemente radicata sul territorio ove operano almeno cinque forni artigianali specializzatiche esportano su tutto il territorio nazionale.

PaesidelGusto
PaesidelGusto


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur