Tegole dolci valdostane: ricetta, ingredienti e consigli

Condividi con:
Print

Tegole dolci valdostane: ricetta, ingredienti e consigli

Le Tegole dolci sono un dolce tipico della tradizione gastronomica valdostana. Il loro nome nasce dalla loro somiglianza alle tegole presenti sui tetti tipici delle zone: la loro caratteristica forma, infatti, si ottiene adagiando questi dolcetti sul mattarello, quando sono ancora caldi e flessibili.

Questi deliziosi biscotti hanno un aroma inconfondibile di nocciole e mandorle. Sono ideali per essere gustati bagnandoli nel caffè o nel tè, oppure mangiandoli da soli, godendosi la loro croccantezza.

Scopriamo insieme la ricetta delle gustose Tegole dolci, non riuscirete più a farne a meno!

Ingredients

Scale

Dosi per circa 40 biscotti

Ingredienti

  • 200g di Zucchero
  • 80g di Mandorle
  • 80g di Nocciole
  • 60g di Farina 00
  • 60g di Burro
  • 4 Albumi
  • 1 Baccello di vaniglia

Instructions

Tegole dolci Valdostane: Procedimento

Tempo di preparazione: 50 minuti (+8 minuti di cottura in forno)

  1. Iniziate tostando le mandorle e le nocciole: ponetele sulla leccarda del forno foderata con della carta e lasciatele cuocere a 150° per circa 30 minuti, in forno statico preriscaldato. Nel frattempo, mettete il burro a fondere in un pentolino.
  2. Una volta scaldata la frutta secca, lasciatele intiepidire e poi sbucciatela. Mixate il tutto per ottenere la vostra granella di mandorle e nocciole.
  3. Aggiungete al composto metà della dose di zucchero, continuando sempre a tritate, fino ad ottenere una sorta farina.
  4. A questo punto, trasferite la farina ottenuta in una ciotola capiente e aggiungete ad essa il burro fuso precedentemente, i semi di vaniglia e la farina 00 setacciata. Amalgamate bene il tutto aiutandovi con una spatola.
  5. In un’altra ciotola, montate gli albumi insieme al restante zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso e ben areato.
  6. Incorporate gli albumi montati al composto preparato precedentemente, mescolando delicatamente dal basso verso l’altro.
  7. Aiutandovi con un cucchiaio, disponete sulla leccarda foderata piccole quantità di impasto, distanziandole accuratamente. Formate dei dischi sottili di circa 7 cm di diametro, spargendo il composto con il dorso bagnato del cucchiaio. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 8 minuti.

Notes

Quando le vostre deliziose Tegole dolci Valdostane avranno ottenuto un leggero colore brunito, sfornatele e adagiatele subito sul mattarello: in questo modo,raffreddando, otterranno la loro tipica forma bombata.

Le Tegole dolci Valdostane si conservano per una settimana in una scatola di latta ma, credete a noi, finiranno molto prima!

Buon appetito!

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!

Video di Gusto