Tomino “Montoso”

Condividi con:

Materia prima: latte intero. Eccelle quello da razza piemontese.

Tecnologia di lavorazione: come per i Tomini. Matura in due o tre giorni.

Stagionatura: non si effettua.

Caratteristiche del prodotto finito: altezza: cm 2; diametro: cm 10;forma: cilindrica; crosta: assente; pasta: cremosa, molto umida, di colore bianco.

Area di produzione: Bagnolo Piemonte (CN).

Calendario di produzione: tutto l’anno.

Note: benché la stagione più propizia sia quella dell’alpeggio sul monte Montoso, ad un’altitudine di circa 1.200 metri, la produzione non si interrompe mai, nemmeno l’inverno.

Video di Gusto