Torta di patate e cipolle, un inno alla cucina casalinga lucana

Jun Wang  | 14 Set 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti
Torta di patate e cipolle

La Torta di Patate e Cipolle della Basilicata è un piatto che incanta i sensi con la sua semplicità, il suo sapore rustico e la sua irresistibile bontà. Questa prelibatezza culinaria, tipica della tradizione lucana, è un inno alla cucina casalinga e alle radici della regione. La pasta, leggermente croccante all’esterno e morbida all’interno, accoglie il palato. Le patate, affettate sottili, sono morbide e indulgenti, mentre le cipolle caramellate aggiungono una dolcezza naturale e un tocco di profondità. Una leggera nota di olio d’oliva extra vergine avvolge ogni boccone, conferendo una nota mediterranea.

Torta di patate e cipolle

SCHEDA SINTETICA

  • Preparazione: 30-40 minuti
  • Cottura: 40-45 minuti
  • Raffreddamento: 15-20 minuti
  • Dosi: 4-6 persone
  • Difficoltà: Media

Ingredienti

Per la pasta:
300 grammi di farina
100 ml di acqua
2 cucchiai di olio d’oliva
1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:
4-5 patate medie, sbucciate e affettate sottilmente
2 cipolle medie, affettate sottilmente
2 cucchiai di olio d’oliva
Sale e pepe nero q.b.

Torta di patate e cipolle

Caratteristiche

Provenienza: Sardegna
Tipologia piatto: Secondo
Sapore: Carne
Dove fare la spesa: Gastronomia, macelleria

Preparazione

Passaggi per la preparazione: 10

  • 6 preparazione generale
  • 3 cottura
  • 1 impiattamento
  1. In una ciotola, mescolare la farina con il sale. Aggiungere l’olio d’oliva e gradualmente aggiungere l’acqua, mescolando fino a formare una massa omogenea.
  2. Impastare la pasta su una superficie leggermente infarinata fino a ottenere una consistenza liscia ed elastica. Coprire la pasta con un canovaccio e lasciarla riposare per circa 30 minuti.
  3. In una padella, scaldare l’olio d’oliva e aggiungere le cipolle affettate. Cuocere le cipolle a fuoco medio-basso finché diventano traslucide e leggermente caramellate, circa 10-15 minuti. Aggiungere sale e pepe a piacere.
  4. Aggiungere le patate affettate nella padella con le cipolle e cuocere per altri 10-15 minuti, finché le patate diventano morbide e leggermente dorati. Mescolare occasionalmente e aggiustare di sale e pepe se necessario.
  5. Dividere la pasta in due parti uguali e stenderne una metà su una superficie infarinata fino a ottenere un disco di dimensioni simili a una teglia da forno.
  6. Trasferire il disco di pasta nella teglia da forno leggermente unta con olio d’oliva. Distribuire uniformemente il ripieno di patate e cipolle sopra la pasta nella teglia.
  7. Stendere la seconda metà della pasta su una superficie infarinata e coprire il ripieno nella teglia con questo strato di pasta.
  8. Sigillare bene i bordi della torta e praticare alcuni tagli sulla superficie per consentire al vapore di fuoriuscire durante la cottura.
  9. Preriscaldare il forno a 180°C (circa 350°F). Infornare la torta e cuocere per circa 40-45 minuti, o finché la pasta diventa dorata e croccante.
  10. Una volta cotta, togliere la torta dal forno e lasciarla raffreddare leggermente prima di tagliarla in fette e servirla. Puoi gustarla sia calda che a temperatura ambiente.

Vino da abbinare

L’Aglianico del Vulture Superiore, che nella sua versione più robusta e invecchiata dell’Aglianico del Vulture. Ha una maggiore complessità e profondità di sapore, con note di frutta nera, cioccolato e cuoio. Si abbina bene alla ricchezza della torta di patate e cipolle.

Jun Wang
Jun Wang

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur