Tortaneddri di Sant’Antonio di Rotonda

Condividi con:

Area di produzione
Comune di Rotonda (PZ)

Ingredienti
Farina di grano tenero 00, uova, zucchero, sale, strutto, latte, liquore strega, liquore anice, succo di limone, estratto di vaniglia, lievito

Descrizione del prodotto
Dolcetti di forma circolare, bucata al centro, in maniera non regolare, con la parte superiore segnata, di colore dorato o marrone chiaro. Pasta morbida con poche “camere” di colore giallognolo. Crosta sottile.

Preparazione
Preparare l’impasto miscelando tutti gli ingredienti, aggiungere successivamente il lievito madre. Lasciare riposare per circa 30 minuti. Dividere l’impasto in piccoli pezzi che si faranno riposare in cassette di legno (scanature) per circa 5-6 ore a seconda della temperatura. Prima della cottura, segnare lungo tutta la circonferenza per favorire la cottura e infornare a temperatura superiore ai 200 °C per circa dieci minuti.

Cenni storici e curiosità
In passato venivano preparati e distribuiti come atto votivo durante la festività di Sant’Antonio a Rotonda. Oggi vengono prodotti durante tutto l’anno e si trovano nei panifici locali.

Video di Gusto