Udine

La città del Tiepolo, Udine, è una delle destinazioni più prestigiose del Friuli Venezia Giulia. Una località suggestiva e non solo per la sua ricca proposta culturale. La fu capitale del Friuli accoglie il visitatore con luoghi di grande pregio, dalla Loggia di San Giovanni al Castello a quella del Lionello fino alla Cattedrale di Santa Maria Annunziata.

Un territorio, quello della provincia di Udine e del Friuli Centrale, fortemente caratterizzato da una cucina ricca e saporita, dove troviamo tra le eccellenze il frico con le patate, la gubana e gli strucchi. Ne parliamo diffusamente più tardi.

Prodotti tipici

Tipici prodotti di Udine e della sua provincia sono quelli che ricadono nella tradizione contadina e alpina nel suo complesso. Il formaggio tipo malga, solo per citare un esempio, allo stesso modo dell Argjel, un lardo di maiale speziato e macinato che viene consumato a guisa di poltiglia.

La carne e le ulteriori parti del suino sono impiegate per molte altre preparazioni queli lo sbarbot (guanciale speziato) e il sanganel (insaccato di sangue suino).

Ricette tipiche

Le ricette tipiche del territorio udinese si caratterizzano per una forte connotazione storica. Si tratta infatti di preparazioni antichissime, le cui origini si perdono nella notte dei tempi. Basti pensare alla gubana, un dolce simile a un ciambellone ricco di frutta e spezie che risalirebbe addirittura all’epoca romana. Il frico con le patate (frico cu lis patatis) si prepara appunto con patate, speck, cipolla e formaggio Montasio mentre le castagnole sono un dolce tradizionale carnascialesco interpretato con l’aggiunta di limone e caffè.

Gli eventi – Festa del prosciutto crudo di Sauris

Festa del Prosciutto – Sauris in Festa

Sauris (UD), 13-14 e 20-21 luglio 2019

Il comune udinese di Sauris, nel cuore del Friuli Venezia Giulia montano, ospita nei due weekend consecutivi del 13-14 e 20-21 luglio 2019 l’evento Festa del prosciutto, che rientra nel Sauris in Festa – Sauris Zahre. La manifestazione, che prevede tutta una serie di appuntamenti gastronomici e culturali, occuperà gli spazi urbani della bella Sauris, cinta dalle vette alpine e baciata dall’omonimo lago. Non solo le temperature miti e l’aria limpida della montagna, ma le delizie del palato e i sapori unici di questo territorio.